Milan-Atalanta, carrellata di precedenti da cineteca

67

Alla ripresa del campionato, il Milan ospiterà allo stadio “San Siro” , l’Atalanta come prima avversaria del 2014. Come riporta calcionewstime.com, nei 53 precedenti giocati finora a Milano, la squadra rossonera si è imposta in 28 occasioni , e pareggiando 17 volte. Nelle restanti 8 occasioni, è stata la dea bergamasca a raccogliere il punteggio pieno, di cui l’ ultima proprio la scorsa stagione, con il gol di Cigarini che valse lo 0-1 finale. Ma tornando un po’ indietro nel tempo, ci accorgiamo che Milan – Atalanta ha spesso riservato grandi sorprese ed emozioni. Come ad esempio il 2 Marzo del 2003 , con l’ Atalanta in vantaggio 0-3 alla mezz’ ora ( autogol diMaldini, poi doppio Rossini ) , e Milan capace di rimontare fino al 3-3 definitivo ( doppiettaInzaghi intramezzata da Tomasson ) . Altro 3-3 appena tre anni prima, il 5 novembre 2000 , infatti, ancora Milan in grande difficoltà, costretto a rimontare l’ 1-3 con cui si era concluso il primo tempo. A Doni, rispondeva Serginho, poi il doppio colpo atalantino ancora con Doni e Rossini, per il Milan sistemarono le cose Bierhoff e Schevchenko. Gran gara per Weah, quella della stagione 1997-98, con il liberiano autore della tripletta che stese i bergamaschi ( 3-0 ).

Giornata di gloria per gli atalantini, invece, il 17 marzo 1991 , Evair sancì lo 0-1 finale. Ma la partita che resterà nei ricordi dei tifosi rossoneri, e presumiamo anche dei bergamaschi, fu quella che ha sancito il record di gol in una singola partita di Serie A, ben 12 . Avete letto bene, 12 reti, non è un errore. Il 15 ottobre del 1972 , infatti, la gara fini 9-3 . Dopo i gol di Prati e Bigon, l’ Atalanta dimezzò lo svantaggio con Divina, poi Rivera e Benetti fissarono il 4-1 con cui si chiuse la prima frazione di gara. Nella ripresa fu un festival del gol, Chiarugi e Rivera portarono il Milan sul 6-1, prima che Ghio segnasse la seconda rete dell’ Atalanta. Seguirono le altre due marcature di Prati e Bigon che portarono il parziale sull’ 8-2 . Nel finale, prima Carelli segnò il terzo gol nerazzurro, poi, in pieno recupero ancora Prati sigillò il 9-3 definitivo.

 

Comunque piedi per terra e guardia alta, al San Siro, oggi 5 gennaio 2013, le probabili formazioni:

Milan (4-3-1-2):Abbiati; De Sciglio, Zapata, Bonera, Emanuelson; Montolivo, De Jong, Poli; Kakà; Matri, Balotelli. All.: Allegri.

Atalanta (4-4-1-1):Consigli; Raimondi, Migliaccio, Stendardo, Del Grosso; Bonaventura, Carmona, Cigarini, Brivio; Moralez; Denis. All.: Colantuono.