Milan: Gattuso vuole De Paul nel mercato di gennaio

2089

Nella finestra di calciomercato di gennaio, il Milan sarà sicuramente una delle società più attive. I rossoneri devono completare la rosa, che presenta delle carenze in alcuni reparti. Inoltre visti i tanti infortuni di lungo corso, c’è bisogno di mettere a disposizione di mister Gattuso forze fresche capaci di sopperire ai molteplici impegni stagionali.

Obiettivo De Paul dell’Udinese

Tra i tanti nomi accostati al club rossonero, uno che circola con insistenza negli ultimi giorni è quello di Rodrigo De Paul dell’Udinese. Dopo due stagioni in sordina, il trequartista argentino è definitivamente esploso è sembra pronto per il grande salto.

Incontro con gli agenti

Stando a quanto riportato da Sky Sport, nella giornata di lunedì la dirigenza del Diavolo dovrebbe incontrare gli agenti del talento sudamericano (rappresentato dalla You First Sport, stessa agenzia che cura anche gli interessi di Luis Alberto della Lazio), fresco di esordio con la nazionale albiceleste, per iniziare a mettere le basi per una trattativa.

Possibile derby di mercato con l’Inter

La crescita di De Paul ha naturalmente attirato l’attenzione di altri club, tra cui i “cugini” dell’Inter. L’avvento di Marotta, è un segnale di come sull’altra sponda del Naviglio ci sia voglia di proseguire il percorso di rafforzamento e il numero dieci in bianconero sarebbe un ottimo tassello in tal senso. Dunque, si preannuncia un bel derby di calciomercato per assicurarsi le prestazioni del fantasista di Sarandì.

L’Udinese non vuole cederlo

Non sarà semplice concludere l’operazione durante il mercato di gennaio. L’Udinese non naviga per niente in buone acque (è in piena zona retrocessione) e per questo non può privarsi dei suoi giocatori migliori. Storicamente i Pozzo hanno sempre ceduto i pezzi pregiati al termine del campionato, in modo tale da poter dare loro una valutazione più corposa.

Il Milan comunque prima di poter intavolare questo genere di discorsi deve aspettare il verdetto della Uefa relativo al fair play finanziario.