Milan, il segreto è la difesa…

142

Rossoneri all’italiana, il segreto è la difesa

Uno dei punti di forza di questo sorprendente Milan è sicuramente la difesa. Nelle prime 3 partite i rossoneri avevano subito 7 reti mentre nelle altre 9 partite solo 8 goal. Montella ha deciso di giocare più coperto con gli esterni offensivi a dare una mano ai terzini e con le mezzali a tutto campo, in modo di dare una mano ai difensori a non subire gli avversari e agli attaccanti di segnare.

Anche quando si attacca un terzino, a turno, rimane dietro, formando così una difesa a 3. Romagnoli sembra aver trovato, dopo vari cambi, un vero compagno di reparto, cioè Paletta. L’ex Parma e Atalanta lo sta aiutando a crescere e a migliorare sempre di più.