Napoli-Liverpool 1-0: Insigne regala agli azzurri il primato nel girone

105

Grande vittoria per il Napoli. Gli uomini di Ancelotti hanno battuto il Liverpool per 1-0. Una prestazione superba degli azzurri, che hanno a lungo dominato la gara. Sopratutto nella ripresa, i Reds sono stati schiacciati nella loro metà campo, agendo solamente di rimessa. Con tenacia, gli azzurri hanno continuato a premere fino alla fine. I loro sforzi sono stati premiati proprio al 90′: Callejon se ne va sulla fascia destra e con un traversone rasoterra pesca Insigne in arrivo sul secondo palo. Il numero 24 in spaccata devia la sfera in rete, con Alisson impotente. Con questo successo, il Napoli conquista il primato nel girone C della UEFA Champions League. Gli azzurri vantano ora 4 punti in classifica, con una lunghezza di vantaggio sul Liverpool e sul PSG, che nell’ altra partita del raggruppamento ha strapazzato la Stella Rossa con un tennistico 6-1. Nel prossimo turno, in programma mercoledi 24 ottobre, Hamsik & C. se la vedranno con i Campioni di Francia al Parco dei Principi. La formazione di Klopp, invece, ospiterà i serbi a Anfield Road.

TABELLINO

NAPOLI- LIVERPOOL 1-0

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Mario Rui, Koulibaly, Albiol, Maksimovic; Fabian Ruiz (68′ Verdi), Hamsik (81′ Zielinski), Allan; Insigne, Milik (68′ Mertens), Callejon. Allenatore: Ancelotti

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson; Milner (76′ Fabinho), Wijnaldum, Keita (20′ Henderson); Salah, Firmino, Manè (88′ Sturridge). Allenatore: Klopp

Marcatore: 90′ Insigne                                                                                                  Ammoniti: 25′ Koulibaly (N), 45′ + 2′ Milner (L)                                                              Corner: 5-1                                                                                                                  Recupero: 4′ pt, 3′ st

Termina la partita. Il Napoli batte il Liverpool con il risultato di 1-0.

90′ + 2′ – Callejon appoggia la palla a Mertens che tenta il destro a giro. Palla a lato.

90′ GOL NAPOLI! Callejon se ne va sulla destra e con un cross rasoterra serve Insigne. Il partenopeo in spaccata insacca il pallone. Napoli 1-Liverpool 0. Concessi tre minuti di recupero.

88′ – Ultimo cambio nel Liverpool: esce Manè, entra Sturridge.

86′ – Manè lancia a rete Salah. Ospina deve uscire dall’ area per fermare l’ egiziano.

82′ – Cross da sinistra di Mario Rui. Mertens si avventa sulla sfera ma centra la traversa con Alisson battuto.

81′ – Ultimo cambio nel Napoli: esce Hamsik, entra Zielinski.

76′ – Secondo cambio nel Liverpool: esce Milner, entra Fabinho.

75′ – Traversone da sinistra di Koulibaly. Callejon calcia al volo, ma Gomez respinge sulla linea. Il Napoli recupera subito la sfera. Ancora Koulibaly ci prova dalla distanza. Palla a lato.

73′ – Firmino trova una imbucata geniale per Manè. Ospina indovina i tempi dell’ uscita e anticipa di un soffio il senegalese. Sul capovolgimento di fronte, Mertens apre il gioco per Callejon, fermato per fuorigioco inesistente solo davanti ad Alisson.

72′ – Verdi arpiona un pallone vagante al limite dell’ area e calcia a rete. Il suo destro termina alto.

68′ – Koulibaly sbaglia un rilancio e serve inavvertitamente Salah. L’ egiziano tira dai 20 metri ma manda la palla a lato. Doppio cambio nel Napoli: escono Fabian Ruiz e Milik, entrano Verdi e Mertens.

59′ – Insigne se ne va sulla sinistra e serve Milik appostato al centro dell’ area. Il Polacco calcia di prima intenzione ma manda la palla a lato.

56′ – Cross corto di Mario Rui da sinistra. Van Dijk in tackle anticipa Insigne e manda la sfera in corner.

51′ – Mancino dal limite dell’ area di Fabian Ruiz. Alisson in tuffo blocca la sfera.

50′ –  Gran tiro dalla distanza di Milik. Alisson respinge ma non trattiene. Gomez spedisce la sfera in corner per anticipare Insigne, pronto al tap-in.

Iniziato il secondo tempo.

NAPOLI-LIVERPOOL, SECONDO TEMPO

I giocatori stanno rientrando in campo per disputare il secondo tempo. Non ci sono cambi. 0-0 tra Napoli e Liverpool al termine del primo tempo. Sono mancati i gol, ma non lo spettacolo. La gara è stata molto combattuta e giocata a ritmi altissimi. Bravi gli uomini di Ancelotti a imbrigliare le trame dei Reds, riuscendo a rendere inoffensivi Salah, Firmino e Manè. Gli azzurri con il passare dei minuti sono cresciuti riuscendo ad affacciarsi diverse volte dalle parti di Alisson. Non si sono però viste occasioni realmente nitide da entrambe le parti. La sensazione è che la partita si possa sbloccare grazie a un episodio.

Termina il primo tempo. Napoli e Liverpool vanno riposo sul risultato di 0-0.

45′ + 3′ – Cross da sinistra di Insigne. Milik in tuffo di testa devia in maniera impercettibile il pallone. Alisson non si fa sorprendere e blocca la sfera.

45′ + 2′ – Ammonito Milner per gioco falloso.

45′ + 1′ – Lancio di Hamsik che trova Callejon sul secondo palo. Lo spagnolo serve Milik di prima, ma Kassai ferma tutto. Il numero 7 del Napoli era in fuorigioco.

45′ – Concessi 4 minuti di recupero.

39′ – Milik prova l’ imbucata per Insigne, che non arriva sul pallone per un soffio. Rimessa dal fondo.

38′ – Alexander-Arnold prova il destro dai 20 metri. Conclusione sballata che termina in curva.

37′ – Salah tenta di servire Manè. Maksimovic anticipa il senegalese e appoggia il pallone a Ospina.

35′ – Cross molto insidioso da destra di Firmino. Ospina con i pungi anticipa Manè, pronto a colpire di testa il pallone.

33′ – Traversone da sinistra di Mario Rui. Milik controlla la palla, si gira e spara un gran tiro verso la porta di Alisson. Il portiere dei Reds respinge con i pugni.

26′ – Wijnaldum tenta la conclusione dai 20 metri. Il suo mancino è strozzato e la palla termina a lato.

25′ – Ammonito Koulibaly per gioco falloso.

20′ – Il Liverpool deve ricorrere al primo cambio. Keita deve abbandonare la partita in barella per un infortunio. Al suo posto entra Henderson.

16′ – Conclusione dalla distanza di Insigne. Palla altissima.

11′ – Lancio di Callejon per Insigne. La punta partenopea calcia di prima intenzione. Il pallone termina di un soffio alla sinistra del palo.

10′ – Salah mette al centro una palla insidiosa. Ospina deve intervenire in uscita per anticipare Firmino, pronto alla girata in rete.

Calcio d’ inizio. E’ cominciata Napoli-Liverpool.

NAPOLI-LIVERPOOL, PRIMO TEMPO

Le squadre stanno entrando in campo in questo momento. Dopo il cerimoniale pre gara, la partita avrà inizio.

I giocatori hanno ultimato il riscaldamento e sono rientrati negli spogliatoi per ricevere le ultime disposizioni dai due allenatori. Manca pochissimo all’ inizio del match.

Amici di Sport Paper, buonasera e benvenuti alla diretta scritta di Napoli-Liverpool. La Gara è valida per la 2. giornata del gruppo C della UEFA Champions League. Pochi minuti fa sono state comunicate le formazioni ufficiali delle due squadre.

NAPOLI-LIVERPOOL, LE FORMAZIONI UFFICIALI

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Mario Rui, Koulibaly, Albiol, Maksimovic; Fabian Ruiz, Hamsik, Allan; Insigne, Milik, Callejon. Allenatore: Ancelotti

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson; Milner, Wijnaldum, Keita; Salah, Firmino, Manè. Allenatore: Klopp

In Champions League, il Napoli è chiamato a riscattare il mezzo passo falso del debutto a Belgrado. I partenopei sono chiamati a vincere per mettersi in uno buona posizione nel gruppo C. L’ avversario però è veramente duro. Al San Paolo arriva il Liverpool, finalista nella passata edizione del torneo e al comando in Premier. Si preannuncia una serata di grande calcio a Fuorigrotta. L’ incontro avrà inizio alle 21.

PROBABILE FORMAZIONE NAPOLI

Il Napoli occupa la seconda posizione nel raggruppamento con 1 punto, alla pari con la Stella Rossa. Il piazzamento è frutto dello 0-0 ottenuto contro i serbi al Marakana di Belgrado 15 giorni fa. Un successo stasera permetterebbe agli uomini di Carlo Ancelotti di prendere il comando del girone. La probabile formazione verrà schierata in campo con un classico 4-4-2. Ospina tra i pali. Retroguardia con Koulibaly e Albiol centrali. I terzini saranno Mario Rui e Maksimovic. A centrocampo, Fabian Ruiz e Allan dovranno creare gioco. Zielinski e Callejon agiranno da esterni garantendo spinta sulle fasce. In avanti, la coppia d’ attacco verrà formata da Insigne e Milik.

PROBABILE FORMAZIONE LIVERPOOL

Il Liverpool si trova al comando solitario della classifica con 3 punti. All’ esordio i Reds hanno battuto per 3-2 il PSG a Anfield Road. L’ obiettivo della squadra di Jurgen Klopp  è ripetersi anche stasera, per mettere altro fieno in cascina in ottica qualificazione. La probabile formazione degli inglesi prevede un modulo 4-3-3. Alisson difenderà la porta. Linea difensiva con Gomez e Van Dijk al centro. Alexander-Arnold e Robertson garantiranno copertura sulle fasce. Linea mediana formata da Milner, Wijnaldum e Keita. Il tridente offensivo vedrà invece protagonisti Salah, Firmino e Manè.

NAPOLI-LIVERPOOL, L’ ARBITRO

Squadra arbitrale ungherese per la sfida del San Paolo. L’ arbitro dell’ incontro sarà Viktor Kassai. Sarà coadiuvato dagli assistenti Ring e Toth. I due addizionali sono Bognar e Szabo. Per il ruolo di quarto uomo è stato designato Berettyan.

NAPOLI-LIVERPOOL, PROBABILI FORMAZIONI

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Mario Rui, Koulibaly, Albiol, Maksimovic; Zielinski, Fabian Ruiz, Allan, Callejon; Insigne, Milik. Allenatore: Ancelotti

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson; Milner, WIjnaldum, Keita; Salah, Firmino, Manè. Allenatore: Klopp