Nations League, Polonia-Portogallo 2-3: i lusitani si avvicinano alla final four

44

Il Portogallo si avvicina alla final four della UEFA Nations League. I lusitani hanno espugnato lo stadio Silesian di Chorzow, battendo la Polonia per 3-2. Successo meritato degli uomini di Fernando Santos, che hanno dimostrato di essere superiori agli avversari, sopratutto in fase offensiva.

Erano stati i polacchi a passare in vantaggio al 18′. Un corner da destra di Kurzawa trova Piatek pronto alla deviazione vincente di testa. Pareggio del Portogallo al 31′. Cross corto da sinistra di Pizzi, Andrè Silva da pochi metri deve solo insaccare il gol del pareggio. Il sorpasso si compie al 42′. Gran lancio dalla retrovie di Neves, Rafa Silva aggancia il pallone al limite dell’ area, salta Fabianski e si prepara alla più facile delle reti. Glik con un intervento pulito gli toglie la sfera, ma la devia sfortunatamente in rete. Al 52′ i lusitani sembrano chiudere i conti. Bernardo Silva percorre diversi metri palla al piede e al limite dell’ area fa partire un tiro che Fabianski, non certo impeccabile nell’ occasione, non trattiene. La Polonia riapre la gara al 77′ con una girata al volo di Blaszczykowski, ma il risultato non cambia più.

Con questo risultato, il Portogallo si avvicina alla qualificazione alla final four. I lusitani comandano il gruppo 3 della Lega A con 6 punti. La Polonia resta ferma a 1, al pari degli Azzurri, che osservavano stasera il loro turno di riposo. La gara in programma domenica sempre a Chorzow tra la formazione di Brzeczek e la nostra Nazionale assume i contorni dello spareggio per evitare la retrocessione in Lega B.

TABELLINO

POLONIA-PORTOGALLO 2-3

POLONIA (4-4-2): Fabianski; Jedrzejczyk, Bednarek, Glik, Bereszynski (46′ Kedziora); Kurzawa (63′ Grosicki), Klich (63′ Blaszczykowski), Krychowiak, Zielinski; Piatek, Lewandowski. Ct: Brzeczek

PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Cancelo, Pepe, Dias, Mario Rui; Neves, William Carvalho, Pizzi (75′ Renato Sanches); Rafa Silva (85′ Danilo), Andrè Silva, Bernardo Silva (90′ Bruno Fernandes). Ct: Santos

Marcatori: 18′ Piatek (POL), 31′ Andrè Silva (POR), 42′ aut. Glik (POR), 52′ Bernardo Silva (POR), 77′ Blaszczykowski (POL)

Ammoniti: 37′ Andrè Silva (POR), 48′ Klich (POL), 62′ Krychowiak (POL), 67′ William Carvalho (POR), 74′ Pepe (POR)

Corner: 4-6

Recupero: 0′ pt, 4′ st

 

Finisce la partita. Il Portogallo batte la Polonia per 3-2.

90′ + 2′ – Andrè Silva lavora un bel pallone sulla destra e pesca al centro dell’ area Bruno Fernandes. Il nuovo entrato a porta vuota manda il pallone alto.

90′ – Cancelo se ne va sulla destra e serve Renato Sanches. Il giovane lusitano calcia dai 16 metri. Fabianski con una gran parata devia il pallone in corner. Ultimo cambio nel Porotgallo: esce Bernardo Silva, entra Bruno Fernandes. Concessi 4 minuti di recupero.

85′ – Secondo cambio nel Porotgallo: esce Rafa Silva, entra Danilo. Neves conclude a rete dalla distanza, palla sul fondo.

84′ – Renato Sanches servito ottimamente salta Fabianski e conclude a porta vuota. Kedziora con un intervento in tackle salva una rete fatta e spedisce la sfera in corner.

82′ – Lewandowski lancia Grosicki sulla sinistra. Il polacco arriva sul pallone ma il suo cross termina sull’ esterno della rete.

77′GOL POLONIA! Blaszczykowski con una girata dai 16 metri riapre la gara. Polonia 2-Portogallo 3.

76′ – Destro dai 20 metri di Andrè Silva. Conclusione debole bloccata da Fabianski.

75′ – Primo cmabio nel Portogallo: esce Pizzi, entra Renato Sanches. Punizione dalla tre quarti di Zielinski, Bednarek azzecca il tempo per il colpo di testa. La sfera termina di poco a lato.

74′ – Ammonito Pepe per gioco falloso.

67′ – Ammonito William Carvalho per gioco falloso.

66′ – Conclusione dalla distanza di Mario Rui. Destro strozzato e debole che si spegne tra le braccia di Fabianski.

64′ – Krychowiak se ne va sulla sinistra e crossa dal fondo. Rui Patricio interviene in maniera goffa e rischia di liberare a rete Piatek. Pepe salva tutto spazzando via il pallone.

63′ – Doppio cambio nella Polonia: escono Klich e Kurzawa, entrano Blaszczykowski e Grosicki.

62′ – Ammonito Krychowiak per gioco falloso.

52′GOL PORTOGALLO! Bernardo Silva avanza palla al piede e calcia a rete dai 16 metri. Fabianski interviene goffamente e non riesce a evitare la rete. Polonia 1-Portogallo 3.

51′ – Potente mancino dalla distanza di Zielisnki. La palla sibila di un soffio a lato della porta di Rui Patricio.

49′ – Punizione dalla trequarti di Bernardo Silva, Pepe aggancia il pallone ma manda alto a pochi passi da Fabianski. Tutto fermo però. Il difensore portoghese era in fuorigioco.

48′ – Ammonito Klich per gioco falloso.

Iniziato il secondo tempo.

POLONIA-PORTOGALLO, SECONDO TEMPO

Le squadre stanno rientrando in campo per disputare il secondo tempo. La Polonia opera il primo cambio: esce Bereszynski, entra Kedziora.

Primo tempo molto divertente a Chorzow. Il Portogallo è in vantaggio per 2-1 sulla Polonia. Sono partiti meglio i padroni di casa, passando meritatamente in vantaggio al 18′. Un corner da destra di Kurzawa trova Piatek pronto a svettare di testa per realizzare il vantaggio. A quel punto salgono in cattedra i lusitani, che reagiscono da grande squadra. Al 31′ un cross corto da sinistra di Pizzi trova Andrè Silva pronto ad appoggiare in rete da pochi metri. Al 42′, poi, un gran lancio dalle retrovie di Neves èesca Rafa SIlva, che salta Fabianski ma viene anticipato in tackle da Glik. L’ ex difensore del Torino azzecca il tempo del tackle ma spedisce la palla in rete, realizzando una sfortunata autorete.

Termina il primo tempo. Le squadre vanno a riposo. Il Portogallo conduce per 2-1 sulla Polonia.

42′GOL PORTOGALLO! Lancio dalle retrovie di Neves che pesca Rafa Silva. Quest’ ultimo salta Fabianski e segna a porta vuota. Polonia 1-Portogallo 2.

41′ – William Carvalho difende un buon pallone e libera al centro dell’ area Andrè Silva. Bereszynski riesce con un recupero miracoloso a fermare l’ ex attaccante del Milan pronto alla battuta a rete.

37′ – Ammonito Andrè Silva per gioco falloso.

35′ – Contropiede di Andrè Silva che serve Rafa Silva. Quest’ ultimo scarica un destro bloccato senza difficoltà da Fabianski.

33′ – Cross da sinistra di Rafa Silva. Andrè SIlva fa da sponda er Pizzi che calcia a rete dai 16 metri. Fabianski blocca la sfera in tuffo.

31′GOL PORTOGALLO! Pizzi dal vertice alto dell’ area serve Andrè Silva che batte Fabianski a pochi metri dalla porta. Polonia 1-Portogallo 1.

28′ – Corner da destra, Pepe svetta di testa ma il suo tiro viene deviato in corner da Glik.

27′ – Cross corto di Cancelo, Andrè Silva calcia a rete ma la conclusione viene ribattuta da Bednarek. La sfera termina sui piedi di Rafa Silva, che manda alta la sfera.

23′ – Andrè Silva serve centralmente Rafa Silva che viene fermato per un offside dubbio solo davanti a Fabianski.

21′ – Tiro cross di Cancelo. Nè Rafa SIlva, nè Bernardo SIlva trovano la deviazione. La sfera termina a lato.

18′GOL POLONIA! Corner da destra di Kurzawa. Piatek svetta di testa e insacca il gol del vantaggio. Polonia 1-Portogallo 0.

11′ – Kurzawa recupera un pallone a centrocampo e lancia Lewandowski. La punta del Bayern viene fermata per un fuorigioco inesistente.

7′ – Cross da sinistra di Mario Rui. Andrè Silva devia al volo ma la palla termina di poco alta sopra la porta di Fabianski.

6′ – Punizione dal vertice basso dell’ area di Kurzawa. Glik si inserisce bene ma non arriva sul pallone, che si spegne sul fondo.

4′ – Gran percussione sulla destra di Cancelo. Lo juventino arriva sul fondo e mette al centro un pallone insidioso. Fabianski blocca la sfera.

3′ – Un lancio dalle retrovie libera Piatek. L’ attaccante del Genoa calcia a rete. Conclusione debole bloccata da Rui Patricio.

Calcio d’ inizio. E’ cominciata Polonia-Portogallo.

POLONIA-PORTOGALLO, PRIMO TEMPO

Le squadre stanno entrando un campo in questo momento. Dopo gli inni nazionali, la partita avrà inizio.

I giocatori hanno ultimato il riscaldamento e sono rientrati negli spogliatoi per ricevere le ultime disposizioni dai due ct. Manca pochissimo all’ inizio del match.

Amici di Sport Paper, buonasera e benvenuti alla diretta scritta di Polonia-Portogallo. Si tratta del terzo incontro in programma nel gruppo 3 della Lega A della UEFA Nations League. Pochi minuti fa sono state comunicate le formazioni ufficiali delle due squadre.

POLONIA-PORTOGALLO, FORMAZIONI UFFICIALI

POLONIA (4-4-2): Fabianski; Jedrzejczyk, Bednarek, Glik, Bereszynski; Kurzawa, Klich, Krychowiak, Zielinski; Piatek, Lewandowski. Ct: Brzeczek

PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Cancelo, Pepe, Dias, Mario Rui; Neves, William Carvalho, Pizzi; Rafa Silva, Andrè Silva, Bernardo Silva. Ct: Santos

Dopo la prima finestra di gare disputata a settembre, si torna in campo per la UEFA Nations League. La Lega A propone stasera una sfida valida per il gruppo 3, quella tra Polonia e Portogallo. L’ incontro interessa da vicino anche gli Azzurri, inseriti all’ interno di questo raggruppamento. Il fischio d’ inizio è previsto alle 20:45. Teatro della partita, lo stadio Silesian di Chorzow.

PROBABILE FORMAZIONE POLONIA

La Polonia ha iniziato il suo torneo pareggiando per 1-1 con l’ Italia a Bologna il 7 settembre scorso. I polacchi tenteranno di sfruttare al meglio il fattore campo nella sfida odierna per portarsi in testa al girone e cominciare a sognare la qualificazione alla final four di giugno. La probabile formazione schierata da Jerzy Brzeczek, ct della Polonia, dovrebbe presentarsi in campo con un modulo 4-4-2. Szczesny tra i pali. Linea difensiva con Glik e Bednarek centrali. I due terzini saranno Kedziora e Bereszynski. A centrocampo Zielinski e Krychowiak saranno i due playmaker. La spinta sulle fasce verrà garantita da Kurzawa e Blaszczykowski. Coppia d’ attacco pesante, composta da Lewandowski e Piatek.

PROBABILE FORMAZIONE PORTOGALLO

Il Portogallo dovrà difendere il primato nel girone. I lusitani lo hanno conquistato battendo gli Azzurri per 1-0 al Da Luz di Lisbona il 10 settembre. Uscire indenni dalla trasferta in terra polacca potrebbe essere un buon viatico per arrivare tra le magnifiche 4 del torneo. Fernando Santos, ct portoghese, ha in mente una probabile formazione schierata con un 4-3-3. Rui Patricio difenderà la porta. La retroguardia vedrà Pepe e Dias utilizzati nel ruolo di centrali. La copertura sulle fasce sarà garantita dai terzini Cancelo e Mario Rui. Linea mediana composta da William Carvalho, Neves e Pizzi. In avanti, il tridente offensivo sarà composta da Bruma, Andrè Silva e Bernardo Silva.

POLONIA-PORTOGALLO, L’ ARBITRO

L’ incontro sarà diretto dall’ arbitro Carlos Del Cerro, appartenente alla Federazione spagnola.

POLONIA-PORTOGALLO, PROBABILI FORMAZIONI

POLONIA (4-4-2): Szczesny; Kedziora, Bednarek, Glik, Bereszynski; Kurzawa, Zielinski, Krychowiak, Blaszczykovski; Lewandowski, Piatek. Ct: Brzeczek

PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Cancelo, Pepe, Dias, Mario Rui; William Carvalho, Neves, Pizzi; Bruma, Andrè Silva, Bernardo Silva. Ct: Santos