NBA, Adam Silver: “Con molti casi di coronavirus fermeremo la stagione”

12
NBA Risultati 25 febbraio

Ripresa NBA, parla Adam Silver

”Facciamo i test ogni giorno, non abbiamo un numero soglia ma se i numeri dovessero crescere in modo significativo nel campus, questo potrebbe obbligare a fermarci. Vedremo giorno per giorno, e si tratterà di casi isolati è un conto, si tratterà di capire come il virus circoli nel nostro ambiente. In caso di numeri importanti ci fermeremo, non si può pensare di scappare dal virus”. Lo ha detto Adam Silver, commissioner Nba, in una intervista alla rivista Time, quando manca poco alla ripresa ufficiale dell’Nba.

Adam Silver spiega il protocollo anti coronavirus

A Orlando nella giornata del 30 luglio scatta il via dopo la pandemia che ha costretto anche e soprattutto gli Usa ad un lockdown forzato. ”Sono assolutamente convinto che dentro il nostro campus sarà molto più sicuro che fuori, non ho conoscenza di altre situazioni in cui si conducono test di massa sui dipendenti per cercare gli asintomatici. per certi versi potremmo essere un modello per altre imprese, saremo confinati e isolati, l’unico modo per accedere al campus sarà attraverso il protocollo che abbiamo approntato, e se qualcuno vorrà lasciare il campus, dovrà sottoporsi alla quarantena prima di tornare in gioco”, ha aggiunto Silver