NBA, Michael Beasley ha una nuova squadra: due anni dopo in campo

51

Michael Beasley, dopo ben due anni di inattività, tornerà a calcare un paquet di pallacanestro. L’ultima esperienza in NBA risale al 2018/19, dove vestì la divisa dei Los Angeles Lakers collezionando 26 presenze con 7.0 punti, 2.3 rimbalzi e 1.0 assist a partita, ma con soli 10.7 minuti medi.

Tuttavia per il nativo di Cheverly, Maryland, il futuro non riserva un ritorno nella massima lega professionistica statunitense, ma… un approdo a Puerto Rico, più precisamente nel Puerto Rican club Cangrejeros de Santurce, franchigia militante nella Baloncesto Superior Nacional, vale a dire la Lega cestistica portoricana più rinomata.

Lì la seconda scelta assoluta del Draft 2008, dietro solamente a Derrick Rose, non sarà sola: ritroverà infatti JJ Barea, point guard campione NBA nel 2011 con i Dallas Mavericks di Dirk Nowitzki, ma soprattutto ex compagno di Beasley a Minnesota Timberwolves. Un approdo importante per la squadra, arrivato inoltre con grande tempismo dato che a breve i Cangrejeros inizieranno i Playoffs.