Ozil non trova più spazio all’Arsenal, l’Inter ci fa un pensiero

3678

Mesut Ozil è ai margini del progetto Arsenal. Il tecnico Unai Emery ormai non lo prende più in considerazione e lo ha addirittura escluso dall’elenco dei convocati per il derby contro il Tottenham. Inoltre in Premier League ha giocato appena cinque delle ultime otto sfide disputate dai Gunners.

L’Inter pronta a piombare sul turco-tedesco

Una situazione che con tutta probabilità sfocerà con il divorzio anticipato tra Ozil (che ha un contratto fino al 2021) e il club londinese. Una formazione che potrebbe approfittare di questa situazione è l’Inter, che vuole inserire nel proprio organico un calciatore dalle indubbie doti tecniche e al contempo con esperienza in campo internazionale. Il profilo dell’ex Real Madrid sembra quello giusto. Ha appena compiuto 30 anni ed è alla ricerca di un’ultima opportunità in una grande squadra. Certo avrebbe bisogno di un periodo di adattamento alla Serie A, ma con la sua classe può ben adattarsi ai tatticismi del calcio nostrano.

Valutazione dell’Arsenal

Dal canto loro gli inglesi, vogliono comunque monetizzare il più possibile vista l’ingente spesa sostenuta nel 2013 per acquistare il cartellino di Ozil (47 milioni di euro). Ad oggi al netto dell’età e della “svalutazione”, si può chiudere sui 20-25 milioni di euro.

Ozil nello scacchiere tattico di Spalletti

Per quanto riguarda la possibile collazione in campo, Ozil potrebbe ricoprire diversi ruoli nel sistema tattico di Spalletti. Infatti, potrebbe agire sia da trequartista dietro Icardi, sia sulle fasce. Insomma, un rinforzo che abbinerebbe quantità e qualità.

Potrebbe essere inserito nella lista Champions League

Il tedesco potrebbe esser inserito perfino nella lista Champions League (a patto che l’Inter passi il turno), visto che l’Arsenal gioca in Europa League. Questo è un ulteriore motivo per far bene nell’ultima giornata con il Psv Eindhoven, con la speranza che da Barcellona arrivino buone notizie (i nerazzurri devono sperare che il Tottenham non espugni il Camp Nou).