Pisa, Game over. Società ad un passo dal fallimento

285

Fallita la trattativa di vendita a Corrado

Ed alla fine, come nei più classici tira e molla, la corda si è spezzata, la trattativa di vendita del club toscano è fallita miseramente nella tarda serata di ieri.

La giornata del 14 Dicembre è trascorsa a colpi di comunicati, un tutti contro Petroni, che alla fine non ha portato a niente, non sono valsi i tentativi estremi fatti da Abodi, Sindaco di Pisa di portare alla ragione gli attuali proprietari della società.

I nodi da sistemare erano quelli relativi ai pagamenti che la Magico avrebbe dovuto fare nei confronti della Carrara Holding, con cifre che continuavano a cambiare, ieri sera gli estremi tentativi degli avvocati di parte non hanno portato a niente.

A questo punto si aprono scenari cupi, domani se non saranno pagati gli stipendi scatterà la messa in mora da parte di giocatori, che così saranno liberi di cercarsi una squadra dal primo Gennaio, la Lega inoltre comminerà nei confronti del Club punti di penalizzazione.

I tifosi ieri sera hanno tappezzato la città con striscioni di protesta, se nelle prossime ore non ci sarà un colpo di scena il prossimo match interno contro lo Spezia non sarà giocato.

Si chiude così nel modo più inglorioso possibile una vicenda che sembrava ad un passo dalla conclusione positiva.