Rainbow Cup: Benetton Rugby batte i Warriors

95
Risultati Rugby Top 10

Il Benetton Rugby esordisce in Rainbow Cup vincendo 46-19 contro Glasgow


Si apre con il match Benetton Rugby vs Glasgow Warriors la Guinness PRO14 Rainbow Cup per i Leoni, che debuttano nella competizione a Monigo.

Il primo tempo vede i Leoni agguerriti, segnano infatti tre mete, marchiate dalla doppietta di Cannone e dalla meta iniziale di Ioane. Importante anche la difesa dei biancoverdi che nel finale non fanno segnare Glasgow, in particolare grazie al lavoro in breakdown di Halafihi.

Nella ripresa i biancoverdi si dimostrano ancora feroci e completano una partita impressionante, andando in meta altre tre volte. Prima con Halafihi, per il punto di bonus offensivo, poi con Lamaro e Lucchesi. Glasgow reagisce firmando tre marcature, quando ormai la partita è ampiamente in ghiaccio.
Ottimo esordio per il Benetton Rugby in Rainbow Cup, che batte i Warriors 46-19 e prende 5 punti in classifica.

Tabellino

Marcature: 2′ meta Ioane tr. Garbisi, 5′ meta Cannone tr. Garbisi, 23′ meta Cannone tr. Garbisi; 52′ p. Garbisi, 59′ meta Halafihi tr. Garbisi, 63′ meta Lamaro tr. Garbisi, 68′ meta Forbes tr. Keatley, 73′ meta Lucchesi, 77′ meta Keatley, 79′ meta Grigg tr. Keatley, 80′ p. Padovani.
Note: 75′ cartellino giallo a Paolo Garbisi. Trasformazioni: Benetton Rugby 5/6 (Garbisi 5/6); Glasgow Warriors 2/3 (Keatley 2/3). Punizioni: Benetton Rugby 2/2 (Garbisi 1/1, Padovani 1/1). Man of the match: Niccolò Cannone (BEN).

Benetton Rugby
15 Jayden Hayward, 14 Leonardo Sarto, 13 Ignacio Brex, 12 Marco Zanon (68′ Edoardo Padovani), 11 Monty Ioane, 10 Paolo Garbisi, 9 Dewaldt Duvenage (c) (59′ Luca Petrozzi), 8 Toa Halafihi (65′ Alberto Sgarbi), 7 Michele Lamaro, 6 Riccardo Favretto, 5 Federico Ruzza (51′ Manuel Zuliani), 4 Niccolò Cannone (61′ Irné Herbst), 3 Filippo Alongi (40′ Ivan Nemer, 71′ Filippo Alongi), 2 Corniel Els (61′ Gianmarco Lucchesi), 1 Thomas Gallo (61′ Tomas Baravalle).
Head Coach: Kieran Crowley.

Glasgow Warriors
15 Cole Forbes, 14 Rufus McLean, 13 Nick Grigg, 12 Sam Johnson, 11 Kyle Steyn (58′ Ollie Smith), 10 Ross Thompson (50′ Ian Keatley), 9 George Horne (47′ Ali Price), 8 Ryan Wilson (c), 7 Fraser Brown, 6 Fotu Lokotui (63′ Rory Darge), 5 Rob Harley, 4 Richie Gray (64′ Leone Nakarawa), 3 Zander Fagerson (68′ D’Arcy Rae), 2 George Turner (54′ Grant Stewart), 1 Oli Kebble (14′ Tom Lambert).
Head Coach: Danny Wilson.