Ripresa campionati, il punto della situazione post Covid-19

112
Manchester United-Milan, Principality Stadium
Manchester United-Milan, Principality Stadium

Maggio: si torna in campo

Il mese di maggio sarà un mese importante per gli appassionati di calcio, infatti alcuni campionati in giro per il mondo sono pronti a ripartire. Si riprenderà a porte chiuse, con le massime accortezze del caso, con controlli ferrei ma in ogni caso sarà un mese importante in attesa di capire quali saranno le scelte degli altri Paesi.

Ecco chi riparte

  • 8 maggio – Corea del Sud, con l’inizio della K-League
  • 9 maggio – Isole Far Oer, ai nastri di partenza la Formuladeildein. Le Far Oer saranno la prima nazione Uefa a ripartire
  • 16 maggio- Germania, la Bundesliga è pronta a ricominciare: 9 le giornate da disputare
  • 23 maggio– Ungheria, sarà la volta del paese magiaro con il ritorno della Nemzeti Bajnokság I
  • 29 maggio– Danimarca, si riaccenderanno i motori anche nella Superligaen
  • 29 maggio– Polonia, l’Ekstraklasa tornerà ad infiammare i cuori Polacy
  • 30 maggio– Serbia, tornerà la Superliga
  • 12 giugno– Turchia, si dovrà aspettare giugno per rivedere in campo la Super Lig turca
  • 1 luglio– Finlandia, l’inizio di Luglio sarà la data in cui si riprenderà con la Veikkausliiga

Chi invece aspetta ancora il proprio destino

Se le precedenti nazioni hanno ufficializzato il ritorno al calcio, ci sono altri Paesi che aspettano decisioni riguardanti il ritorno in campo. Italia, Inghilterra, Spagna, Portogallo e Russia sono in attesa di nuovi sviluppi e di notizie ufficiali.

Questi i Paesi in cui il calcio è stato sospeso

In alcuni Paesi, invece, i campionati sono stati sospesi. E’ il caso della Francia, dell’ Olanda e del Belgio.