Roma, Fonseca su Dzeko: “Non ne voglio parlare”

39
PAULO FONSECA ED EDIN DZEKO ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Vittoria al cardiopalma per la Roma

La Roma vince contro lo Spezia nei secondi finali del match grazie ad una zampata di Pellegrini in pieno recupero. Fonseca si salva e i giallorossi blindano il terzo posto. Una gara non semplice, perché gli ospiti hanno dato filo da torcere ai padroni di casa fino alla fine, quando al 90° pareggiano 3-3, ma poi Pellegrini sigilla la vittoria della Roma. Quello che fa già discutere però sono le parole del tecnico portoghese a fine gara.

L’alta tensione a Roma non è finita

Anche se la Roma ha vinto, l’aria nell’ambiente giallorosso è davvero elettrica. L’alta tensione però sembra stabile soprattutto tra Fonseca e Dzeko. Non ancora chiaro cosa sia successo tra i due, ma per la gara di oggi non è stato neanche convocato, ufficialmente per una contusione. Al termine della gara contro lo Spezia, Fonseca, ai microfoni delle varie emittenti, risponde così alle domande sul calciatore bosniaco:

Recupererà il miglior Dzeko?
“Ho parlato Dzeko, non voglio dire altro”. 

Ha parlato con il presidente?
“Sì, come sempre. Una situazione normale”. 

Nega che ci siano problemi con Dzeko?
“Non voglio dire altro. Capisco la vostra curiosità ma non voglio dire altro”. 

Non ancora ben chiaro cosa abbia rotto il legame tra i due, ma la situazione sembra davvero difficile. Intanto oggi Dzeko era sugli spalti per seguire i compagni, l’attaccante è tornato sul mercato e presto, già entro gennaio, potrebbe dire addio alla Roma.