Roma, emergenza difesa: anche Mancini e Ibanez out

54
GIANLUCA MANCINI ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

I giallorossi di Fonseca vincono e convincono ma l’allenatore portoghese continua a perdere pezzi in difesa

Ieri pomeriggio la Roma di Fonseca ha rifilato un secco 3-0 al Parma di Liverani. Una vittoria che ha consolidato lo stato di forma della squadra ma anche le ambizioni. All’8^giornata i giallorossi occupano il 3° posto a tre punti dal Milan capolista. Le prossime sfide contro il Cluj in Europa League e con il Napoli in campionato, faranno capire meglio la dimensione della Roma.

L’allenatore portoghese, però, deve fare i conti con l’emergenza in difesa. Ieri erano assenti Kumbulla e Fazio out Covid e Smalling per intossicazione alimentare. Come se non bastasse alla lista si sono aggiunti anche Ibanez e Mancini. Il brasiliano è uscito pochi minuti dopo l’inizio del secondo tempo e per lui si teme un risentimento al flessore della coscia destra, mentre per il giocatore italiano il sospetto è quello di un risentimento muscolare all’adduttore. Le condizioni dei due sono da valutare, Fonseca rischia seriamente di non avere centrali di ruolo per le prossime partite.