Sara Errani arriva lo stop: 10 mesi per doping

89

Non c’è pace per Sara Errani. Dopo i due mesi di stop scontati per doping – contaminazione alimentare – il TAS di Losanna ha accettato il ricorso presentato da Nado Italia. Per la bolognese i mesi da passare forzatamente lontano dai campi diventano 10 e finiranno l’8 febbraio 2019. Inoltre la Errani è stata condannata anche al pagamento di una multa di 4000 franchi come risarcimento danni nei confronti di Nado Italia.

Nessuna possibilità di appello per lei che quindi, oltre a non poter competere a nessun livello, vedrà cancellati tutti i suoi risultati sportivi conquistati nel periodo in questione.

Sara Errani, trovata positiva al letrozolo, era stata sospesa dal 3 di agosto ed era rientrata in campo ad ottobre in Cina.

La risposta di Sara Errani

Non si è fatta attendere la risposta della tennista italiana che ha pubblicato una lettera attraverso il suo profilo ufficiale Instagram. Nelle righe destinate ai suoi followers c’è tutta l’amarezza e la delusione verso una sentenza a lungo rimandata e dal verdetto inatteso. E, a sorpresa, questa squalifica potrebbe segnare il suo addio definitivo al tennis.

A post shared by Sara (@saraerrani87) on