Juventus -Chievo 3-0, Dybala entra e spacca la partita. Tabellino e highlights

251

 

La Juventus vince 3-0. Autorete Hetemaj. Higuain Dybala in gol

 

Terza giornata di campionato. All’Allianz Stadium la Juventus ospita il Chievo Verona. Per la prima volta dal 2010 i bianconeri scendono in campo senza la BBBC. Bonucci non è più un giocatore della Juventus, Chiellini è infortunato e Barzagli e Buffon riposano. Anche Dybala parte dalla panchina. Il capitano di oggi è un altro dei veterani, Stephan Lichtsteiner.

Primo tempo Juve avanti 1 a 0

Si parte. Primi minuti di gioco, partita abbastanza equilibrata. Terzo minuto, angolo per la Juve. Conclusione di Higuain sul secondo palo, respinge Sorrentino. Juve in attacco, Higuain perde palla, l’azione riparte dalle retrovie. Il Chievo si chiude tutto in difesa e i bianconeri non riescono ad uscire. Minuto 9, occasione per la Juve. Sturaro va al tiro, ma viene disturbato da Gamberini e la palla finisce alta. Ancora il Chievo in avanti, ci prova da fuori Radovanovic, ma conclude fuori. Da sinistra, Asamoah scambia con Matuidi, il francese in ritardo non arriva sulla palla.

Calcio di punizione per la Juve. Sulla palla ci sono Pjanic e Douglas Costa. Con un destro potente va Pjanic. Il pallone finisce in rete grazie alla deviazione di Hetemaj. Vantaggio al minuto 17. Un errore di Mandzukic regala una buona occasione al Chievo che spreca. Primo cartellino del match. Asamoah che stava ripartendo viene atterrato da Hetemaj. Giallo per lui. Juventus vicina al raddoppio. Ci prova Lichsteiner da destra, tiro deviato, angolo per i bianconeri.

Minuto 25. Punizione per il Chievo dalla trequarti. Intervento falloso di Sturaro. Birsa tocca per Radovanovic. Grande conclusione. Szczesny respinge, ma la palla resta lì. Salva Benatia con un colpo di testa. Ripartenza Juve, Matuidi lancia Higuain a campo aperto, scambio con Pjanic. Destro a giro, ma la palla finisce poco sopra la traversa. Il Chievo sembra essere in difficoltà. Al trentesimo occasione Juve con Douglas Costa. Il brasiliano ruba palla, si accentra e tira. Sinistro troppo alto. Errore di Benatia, angolo per il Chievo. Palla recuperata dai bianconeri. 36’ Pjanic lancia Mandzukic, il croato fermato in posizione irregolare.

Douglas Costa crossa per Mandzukic, palla alta per il numero 17. Ripartenza Chievo, tiro a giro di Radovanovic, alto sopra la traversa. Percussione del Chievo in area, Castro non ci crede e spreca un’occasione. Il Chievo resta in attacco. Pucciarelli ci prova con una girata. Parata semplice per Szczesny.

Non ci sarà recupero. Termina il primo tempo. Juve avanti 1 a 0 grazie all’autorete di Hetemaj.

 

Secondo tempo. Decisivo l’ingresso di Dybala

 

Riparte il match. Nessuna sostituzione per le due squadre. Nel frattempo Allegri ha mandato a scaldare Dybala e Cuadrado. Il Chievo vuole il pareggio, ma Benatia difende bene. La squadra di Maran cerca di tenere il possesso palla. La Juve si chiude tutta dietro e sembra essere in affanno.  Fallo di Mandzukic, giallo anche per lui.

Allegri gioca il suo jolly per dare una svolta alla partita. Minuto ’54. Fuori Douglas Costa, dentro Paulo Dybala. Angolo per la Juventus conquistato da Lichsteiner. Dalla bandierina il numero 10 bianconero. Palla bassa, rimessa laterale. Occasione per Higuain su cross di Mandzukic, respinta. Passa un minuto e stavolta l’argentino non sbaglia. Scambio Dybala –Pjanic, palla per Gonzalo che con un destro perfetto mette la palla in rete. Juve avanti per 2 a 0.

Contropiede del Chievo, Sturaro di testa anticipa Dainelli. L’ingresso di Dybala sembra aver riacceso la Juventus. Fallo di Matuidi. Punizione per il Chievo. Birsa sulla palla. Sinistro a giro sul secondo palo, fuori. Primo cambio anche per il Chievo. Dentro Sergio Pellissier che prende il posto di Pucciarelli. Occasionissima per Dybala. Serie di dribbling del numero 10 in mezzo a quattro uomini. Solo applausi per lui. Altro cambio effettuato da Maran. Esce Hetemaj, dentro Rigoni.

Ci prova ancora Dybala. Calcia forte sul secondo palo, palla di poco fuori. La Juve cerca il terzo gol. Bianconeri all’attacco. La Juve sta per effettuare il secondo cambio. Entra in campo con il numero 33, Federico Bernardeschi. Fuori Stefano Sturaro, autore di una buona partita. Ultimo cambio nel Chievo, Leris per Inglese. Ci riprova il Chievo con l’esperienza di Pellissier. Allegri fuoriso in panchina. Ultimo quarto d’ora di gioco. Minuto ’79. Intervento irregolare di Matuidi su Castro. Punizione per il Chievo da 20 metri. Birsa, conclusione fuori di poco.

Problema per la Juventus. Mandzukic si accascia e chiede l’intervento dei sanitari. Il croato si rialza, ma chiede il cambio. Allegri butta dentro Rodrigo Bentancur. Era nell’aria ed è arrivato. 3 a 0 Juventus. Gol strepitoso di Paulo Dybala. Mancino rasoterra del fuoriclasse argentino. Juve in avanti mantiene la palla.  Saranno tre i minuti di recupero. Finisce così. La Juve vince in casa per 3 a 0. Decisivo l’ingresso di Dybala.

 

Juventus- Chievo 3-0 , il tabellino

 

Juventus (4-3-3): Szczesny – Lichtsteiner – Rugani – Benatia –Asamoah – Matuidi – Pjanic – Sturaro (’75 Sturaro) – D. Costa (’54 Dybala) – Higuain – Mandzukic (’83 Bentancur)

 

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino- Gamberini- Dainelli – Cacciatore – Gobbi – Castro – Radovanovic – Hetemaj (’68 Rigoni) – Birsa – Pucciarelli (’66 Pucciarelli) – Inglese (’76 Leris)

 

Arbitro: Michael Fabbri (Ita)

 

Reti: ’17 (autogol) Hetemaj, ’58 Higuain, ’84 Dybala

 

Ammoniti: ’22 Hetemaj, ’52 Mandzukic, ’79 Matuidi

 

Espulsi : nessuno

Juventus-Chievo gli Highlights

Juventus-Chievo

#JuventusChievo https://www.sportpaper.it/2017/09/09/serie-a-terza-giornata-juve-chievo-vittoria/111266

Pubblicato da KeyPress Media su Sabato 9 settembre 2017