Serie A, le probabili formazioni della 30 Giornata: Inter obiettivo secondo posto

98
Serie A probabili formazioni 30 giornata

Serie A probabili formazioni 30 giornata: si torna in campo

Chiusa solo giovedì sera la 29° giornata della Serie A, una giornata che ha certificato la crisi nera della Roma di Fonseca e il dominio di Juventus e Lazio sulla corsa Scudetto è già tempo di tornare in campo. Si riparte sabato alle 17.15 con il classicissimo Derby della Mole Juventus-Torino, il primo della storia a porte chiuse. Dopo l’intermezzo di Sassuolo-Lecce, alle 21.45 all’Olimpico altra grande classica della Serie A, Lazio-Milan. Le squadre di Sarri e Inzaghi si sfideranno a distanza nella corsa Scudetto. Bianconeri con in campo Pjanic, Lazio priva di Immobile e Caicedo ma con Correa e Luis Alberto in forma strepitosa. Il programma prosegue domenica 5 con i match Inter-Bologna, Brescia-Verona, Cagliari-Atalanta, Parma-Fiorentina, Sampdoria-Spal, Udinese-Genoa e il derby del Sole Napoli-Roma. Ecco le probabili scelte degli allenatori secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport 

Serie A probabili formazioni 30 giornata: le scelte

Juventus-Torino 4-1 Tabellino ed Highlights

Juventus (4-3-3): Buffon; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Danilo; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo. Allenatore: Sarri
Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Lyanco; De Silvestri, Lukic, Rincon, Meitè, Ansaldi; Belotti, Verdi. Allenatore: Longo

Sassuolo-Lecce 4-2

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Magnani, Marlon, Kyriakopoulos; Bourabia, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo. Allenatore: De Zerbi
Lecce (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Barak, Tachtsidis, Petriccione; Saponara, Farias; Babacar Allenatore: Liverani

Lazio-Milan 0-3 Tabellino ed Highlights

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Parolo, Cataldi, Jony; Luis Alberto; Correa Allenatore: Inzaghi
Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Paquetà, Calhanoglu; Rebic. Allenatore: Pioli

Inter-Bologna

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Gagliardini, Biraghi; Eriksen; Lukaku, Lautaro Martinez. Allenatore: Conte
Bologna (4-3-3):
Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Bani, Dijks; Soriano, Schouten, Medel; Orsolini, Barrow, Sansone Allenatore: Mihajlovic

Brescia-Verona

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Papetti, Mateju, Martella; Dessena, Tonali, Bjarnason; Spalek; Torregrossa, Donnarumma. Allenatore: Diego Lopez
Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Kumbulla; Faraoni, Badu, Amrabat, Lazovic; Verre, Zaccagni; Di Carmine. Allenatore: Juric

Cagliari-Atalanta

Cagliari (3-5-2): Cragno; Pisacane, Carboni, Lykogiannis; Mattiello, Nandez, Ionita, Nainggolan, Rog, Mattiello; Joao Pedro, Simeone. Allenatore: Zenga
Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Caldara, Palomino; Hateboer, De Roon, Pasalic, Gosens; Gomez; Malinovskyi, Zapata Allenatore: Gasperini

Parma-Fiorentina

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Scozzarella, Kurtic; Kulusevski, Caprari, Gervinho. Allenatore: D’Aversa
Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Chiesa, Duncan, Pulgar,  Castrovilli, Dalbert; Cutrone, Ribery Allenatore.: Iachini.

Sampdoria-Spal

Sampdoria (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Murru; De Paoli, Vieira, Ekdal, Linetty; Bonazzoli; Gabbiadini Allenatore: Ranieri
Spal (4-4-2): Letica; Cionek, Vicari, Bonifazi, Reca; Strefezza, Valdifiori, Dabo, Valoti; Petagna, Cerri. Allenatore: Di Biagio

Udinese-Genoa 

Udinese (3-5-2): Musso; De Maio, Nuytinck, Samir; Stryger, De Paul, Jajalo, Fofana, Sema; Nestorovski, Lasagna. Allenatore: Gotti
Genoa (3-5-2): Perin; Romero, Soumaoro, Masiello; Biraschi, Behrami, Cassata, Sturaro, Barreca; Iago Falque, Sanabria. Allenatore: Nicola

Napoli-Roma 

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Callejon, Milik, Lozano Allenatore: Gattuso
Roma (4-2-3-1): Mirante; Zappacosta, Mancini, Smalling, Kolarov; Veretout, Cristante; Mkhitaryan, Pellegrini, Carles Perez; Dzeko. Allenatore: Fonseca