Serie A, Napoli-Empoli 5-1: Insigne, Mertens e Milik fanno sorridere Ancelotti

86

Napoli spettacolo al San Paolo. Nell’ anticipo dell’ 11. giornata del Campionato di Serie A, gli azzurri hanno travolto l’ Empoli con il secco risultato di 5-1. Un risultato invero troppo severo per gli uomini di Andreazzoli, che hanno giocato una buona gara, non rinunciando ad attaccare e a creare diversi grattacapi alla retroguardia partenopea. In avanti, però, la squadra di Ancelotti è stata incontenibile e ha conquistato di forza 3 punti vitali per mettere pressione a Juventus e Inter, che costrette a replicare domani.

Apre le marcature Insigne al 9′. Grande merito va a Koulibaly, autore di una progressione di 50 metri. Il senegalese serve il numero 24 che di esterno batte Provedel. Raddoppio al 38′, con un destro preciso dalla distanza di Mertens. Il belga apre così la sua serata magica. I toscani provano a rientrare in partica al 58′. Krunic verticalizza il gioco per Caputo che si presenta solo davanti a Karnezis e lo batte con un preciso diagonale. Ci pensa però ancora Mertens a scacciare gli incubi. Al 64′ il belga si inventa uno splendido tiro a giro dai 16 metri che termina all’ angolino. Nel finale, gli azzurri dilagano. Al 90′ Milik, entrato da pochi minuti, finalizza una splendida azione tutta di prima costruita da Insigne e Mertens. Il belga chiude poi i conti al terzo minuto di recupero. Su azione di contropiede, Insigne lancia splendidamente il numero 14, che salta Provedel in uscita disperata e insacca a porta vuota, realizzando la tripletta personale.

Con questo successo, il Napoli stacca momentaneamente l’ Inter e si porta al secondo posto solitario con 25 punti, a -3 dalla Juventus. L’ Empoli resta invece in zona retrocessione con 6 punti, a 3 lunghezze di distanza dalla salvezza. Nella prossima giornata di campionato, i partenopei saranno di scena a Marassi contro il Genoa, sabato 10 novembre alle 20:30. I toscani ospiteranno invece l’ Udinese al Castellani domenica 11 alle 15, per quella che sarà una delicatissima sfida salvezza.

TABELLINO

NAPOLI-EMPOLI 5-1

NAPOLI (4-4-2): Karnezis; Hysaj, Makismovic, Koulibaly, Malcuit; Rog (63′ Allan), Diawara, Fabian Ruiz (63′ Callejon), Zielinski (83′ Milik); L. Insigne, Mertens. Allenatore: Ancelotti

EMPOLI (4-3-2-1): Provedel; Di Lorenzo, Silvestre, Maietta, Antonelli; Acquah (67′ Zajc), Traorè, Bennacer; Ucan (79′ La Gumina), Krunic (67′ Pasqual); Caputo. Allenatore: Andreazzoli

Marcatori: 9′ Insigne (N), 38′, 64′ e 90′ + 3′ Mertens (N), 58′ Caputo (E), 90′ Milik (N)

Ammoniti: 42′ Bennacer (E), 86′ Di Lorenzo (E)

Corner: 0-7

Recupero: 0′ pt, 3′ st

 

Termina la partita. E’ un trionfo per gli azzurri. Il Napoli batte per 5-1 l’ Empoli.

90′ + 3′ – GOL NAPOLI! In contropiede, Insigne serve Mertens che salta Provedel in uscita disperata e realizza la tripletta personale. Napoli 5-Empoli 1.

90′ GOL NAPOLI! Grandissima azione. Insigne apre il gioco su Mertens, il belga di prima serve Milik che da ottima posizione batte Provedel. Concessi tre minuti di recupero.

86′ – Cartellino giallo per Di Lorenzo, autore di un intervento falloso ai danni di Insigne.

85′ – Tiro dalla distanza di Antonelli. Conclusione centrale bloccata in due tempi da Karnezis.

83′ – Ultimo cambio nel Napoli: esce Zielinski, entra Milik. Zajc avanza palla al piede prova il destro dai 25 metri. Tiro debole bloccato da Karnezis.

81′ – Cross di Zajc, Di Lorenzo colpisce di testa e chiama Karnezis a una gran parata. Palla in corner.

79′ –  Ultimo cambio nell’ Empoli: esce Ucan, entra La Gumina.

78′ – Destro dalla distanza di Zielnski bloccato in tuffo da Provedel. Poxo dopo, Mertens lancia Callejon che da posizione angolata calcia sull’ esterno della rete.

72′ – Lancio di Allan a cercare Insigne. Provedel è in netto anticipo e fa suo il pallone.

71′ – Su azione da corner, Silvestre svetta di testa ma manda il pallone alto di pochissimo.

67′ – Doppio cambio nell’ Empoli: escono Acquah e Krunic, entrano Zajc e Pasqual.

64′GOL NAPOLI! Mertens con un destro a giro dai 16 metri batte Provedel. Napoli 3-Empoli 1.

63′ – Doppio cambio nel Napoli: escono Fabian Ruiz e Rog, entrano Callejon e Allan.

62′ – Di Lorenzo crossa da destra, Ucan controlla di petto e calcia a rete. Palla sull’ esterno della porta.

58′GOL EMPOLI! Krunic trova un buco nella difesa partenopea e serve Caputo. L’ empolese avanza palla al piede e con un diagonale batte Karnezis. Napoli 2-Empoli 1.

57′ – Fabian Ruiz scarica su Mertens che prova beffare Provedel con un pallonetto da posizione angolata. Palla fuori di molto.

56′ – Mancino dai 20 metri di Fabian Ruiz bloccato da Provedel senza particolari difficoltà.

55′ – Traversone di Zielinski. Fabian Ruiz prova a calciare al volo ma colpisce male il pallone, che termina docilmente tra le braccia di Provedel.

53′ – Fabian Ruiz avanza palla al piede e scarica su Mertens. Il belga con un cross rasoterra pesca Hysaj sul secondo palo che calcia a rete da posizione defilata. Provedel respinge con il corpo.

51′ – Fabian Ruiz scarica un gran sinistro dalla distanza che termina alto di poco.

48′ – Lancio dalle retrovie a cercare Caputo. Karnezis è in anticipo e fa suo il pallone.

Iniziato il secondo tempo.

NAPOLI-EMPOLI, SECONDO TEMPO

Le squadre stanno rientrando in campo per disputare il secondo tempo. Non ci sono cambi.

Napoli in vantaggio per 2-0 al termine del primo tempo al San Paolo. Gli azzurri hanno punito l’ Empoli sfruttando i buchi in difesa lasciati dagli avversari. Il risultato si sblocca già al 9′. Koulibaly recupera palla sulla sua trequarti, percorre 50 metri palla al piede e serve Insigne. Il numero 24 si incunea in area e con un pregevole tocco di esterno batte Provedel. Raddoppio al 38′. Mertens sfrutta una palla recuperata da Insigne e scarica un gran destro che termina all’ angolino. I toscani stanno comunque disputando una buona gara, creando qualche apprensione alla squadra di Ancelotti.

Termina il primo tempo. Le squadre vanno a riposo con il Napoli in vantaggio per 2-0 sull’ Empoli.

42′ – Giallo per Bennacer, autore di un intervento falloso ai danni di Rog.

38′ GOL NAPOLI! Mertens recupera palla sulla trequarti e scarica un destro velenoso che si spegne all’ angolino. Napoli 2-Empoli 0.

36′ – Destro dalla distanza di Zielinski. Provedel si fa trovare pronto e respinge in tuffo.

31′ – Krunic si incunea nelle maglie della difesa partenopea e carica il destro dai 20 metri. Tiro sbilenco che si spegne sul fondo.

30′ – Lancio di Insigne, Provedel in uscita anticipa Mertens pronto al colpo di testa.

28′ – Mertens addomestica un pallone difficile su rilancio di Karnezis. Il belga cambia gioco per Insigne che prova il tiro di controbalzo ma manda alto.

26′ – Mertens se ne va sulla destra e serve Insigne. Nuovo tiro di prima intenzione del partenopeo. Provedel blocca in tuffo.

19′ – Cross di Ucan a cercare Caputo sporcato da Malcuit. Karnezis fa suo il pallone.

15′ – Gol annullato all’ Empoli. Antonelli combina con Caputo che gli restituisce il pallone. Il numero 13 toscano batte Karnezis ma Pairetto ferma tutto per una posizione di offside dello stesso Antoneli.

12′ – Ruiz imposta l’ azione e serve Mertens. Il belga lancia in velocità Malcuit che resiste al ritorno di Acquah ma calcia sull’ esterno della rete.

9′ GOL NAPOLI! Koulibaly recupera il pallone sulla sua trequarti, percorre 50 metri palla al piede e serve Insigne. L’ attaccante partenopeo si incunea in area e in diagonale batte Provedel. Napoli 1-Empoli 0.

7′ –  Diawara ruba palla e serve Mertens. Il belga scarica su Insigne che tira in porta di prima intenzione. Conclusione centrale bloccata da Provedel.

3′ – Cross di Zielinski, Mertens calcia al volo in diagonale. Provedel fa suo il pallone. Ottima partenza del Napoli.

2′ – Mertens recupera palla sulla trequarti e serve Insigne. Il numero 24 tira in porta dai 20 metri e manda la sfera di poco a lato.

Calcio d’ inizio. E’ cominciata Napoli-Empoli.

NAPOLI-EMPOLI, PRIMO TEMPO

Le squadre stanno entrando in campo in questo momento. Dopo il cerimoniale pre gara, la partita avrà inizio.

I giocatori hanno ultimato il riscaldamento e sono rientrati negli spogliatoi per ricevere le ultime disposizioni dai due allenatori. Tra poco avrà inizio il match.

Amici di Sport Paper, buonasera e benvenuti alla diretta scritta testuale di Napoli-Empoli. La gara apre il programma dell’ 11. giornata del Campionato di Serie A. Pochi minuti fa sono state comunicate le formazioni ufficiali delle due squadre.

NAPOLI-EMPOLI, FORMAZIONI UFFICIALI

NAPOLI (4-4-2): Karnezis; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Malcuit; Rog, Diawara, Fabian Ruiz, Zielinski; L. Insigne, Mertens. Allenatore: Ancelotti

EMPOLI (4-3-2-1): Provedel; Di Lorenzo, Silvestre, Maietta, Antonelli; Acquah, Traorè, Bennacer; Ucan, Krunic; Caputo. Allenatore: Andreazzoli

Napoli vs Empoli in diretta streaming

Il Napoli di Ancelotti ospita l’Empoli di Andreazzoli, una sfida da non fallire per gli azzurri se vogliono continuare a sognare lo scudetto. Dalle 20.30 sportpaper.it seguirà la partita per voi.

PROBABILI FORMAZIONI:

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Rog, Diawara, Zielinski; Mertens, Milik. A disposizione: Karnezis, D’Andrea, Albiol, Ghoulam, Mario Rui, Fabian, Allan, Hamsik, Insigne, Ounas. Allenatore: Ancelotti

EMPOLI (4-3-2-1): Provedel; Di Lorenzo, Silvestre, Rasmussen, Antonelli; Acquah, Capezzi, Bennacer; Krunic, Zajc; Caputo. A disposizione: Fulignati, Terracciano, Maietta, Marcjanik, Pasqual, Untersee, Veseli, Brighi, Traoré, Ucan, La Gumina, Mraz. Allenatore: Andreazzoli

NAPOLI vs EMPOLI IN TV

Napoli-Empoli in diretta tv e streaming: la partita stasera su Sky Sport HD e Sky Sport Serie A oltre che su SkyGo e NowTv.