Serie A, Roma-Spal 0-2: Petagna e Bonifazi beffano i giallorossi

86

Pesante ko per la Roma. I giallorossi sono stati battuti all’ Olimpico da un’ottima Spal con il risultato di 2-0. Veramente incolore la prova della squadra di Di Francesco, che ha dimostrato di avere poche idee e poca personalità quando si è trovata in svantaggio. Gli emiliani hanno disputato una partita molto attenta e ordinata, mostrando di avere più voglia degli avversari, meritando il successo.

La Spal si porta in vantaggio al 38′ con un calcio di rigore realizzato da Petagna. Il penalty viene concesso dall’ arbitro Pairetto per un evidente fallo commesso da Luca Pellegrini ai danni di Lazzari in area. Raddoppio nella ripresa al 56′ con Bonifazi, abile a deviare di testa in rete un corner di Valdifiori. Al 75′ la squadra di Semplici rimane in 10 uomini, con il portiere Milinkovic-Savic che rimedia due gialli in pochi secondi. Prima viene ammonito per aver ritardato una rimessa dal fondo, poi scaglia via il pallone per la rabbia e viene mandato anzitempo negli spogliatoi. I giallorossi non sono però capaci di approfittarne e il risultato non cambia più.

La Spal si porta a quota 12 punti in classifica, con un momentaneo +7 sulla zona retrocessione. La Roma resta invece ferma a 14, facendo registrare un preoccupante passo falso in vista della sfida di Champions League con il CSKA Mosca di martedi. Nel prossimo turno, i giallorossi saranno impegnati nella trasferta di Napoli, domenica 28 alle 20:30. La squadra di Semplici ospiterà invece al Mazza il Frosinone nel pomeriggio alle 15.

TABELLINO

ROMA-SPAL 0-2

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Fazio, Marcano, Lu. Pellegrini (78′ Pastore); Cristante (59′ Kluivert), Nzonzi; Under (77′ Coric), Lo. Pellegrini, El Shaarawy; Dzeko. Allenatore: E. Di Francesco

SPAL (3-5-2-): V. Milinkovic-Savic; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Missiroli, Valdifiori (70′ Fares), Valoti (78′ Gomis), Costa; Paloschi (66′ Everton Luiz), Petagna. Allenatore: Semplici

Marcatori: 38′ rig. Petagna, 56′ Bonifazi

Espulso: 75′ V. Milinkovic-Savic (S) per doppia ammonizione

Ammoniti: 30′ Missiroli (S), 37′ Lu. Pellegrini (R), 62′ Under (R), 64′ Paloschi (S), 69′ E. Luiz (S), 82′ Fazio (R)

Corner: 8-9

Recupero: 0′ pt, 5′ st

Termina la partita. La Spal batte per 2-0 la Roma. Pesante ko per gli uomini di Di Francesco.

90′ + 4′ – Pastore si fa rubare palla da Fares a centrocampo. Il neoentrato serve Petagna. L’ attaccante salta Fazio e tira a botta sicura. Olsen evita la terza rete deviando in corner.

90′ + 3′ – Lancio da centrocampo di Pastore a servire Dzeko. Gomis fa suo il pallone in uscita.

90′ + 1′ – Corner da sinistra, Dzeko fa da sponda per Marcano, bloccato da Cionek al momento di tirare. Palla nuovamente in angolo.

90′ – Petagna tenta il lancio per Fares. Olsen fa sua la sfera in uscita. Concessi 5 minuti di recupero.

88′ – Lancio di Florenzi, Pastore fa un’ ottima sponda per Dzeko che gira a rete di testa. Conclusione centrale bloccata da Gomis.

86′ – Lazzari arriva sul fondo e mette al centro un bel pallone che non trova nessuno pronto alla deviazione in rete.

83′ – Lancio di El Shaarawy. Dzeko da ottima posizione colpisce di testa il pallone ma non da forza alla sfera. Gomis blocca senza difficoltà.

82′ – Contropiede degli emiliani. Everton Luiz percorre metà campo palla al piede ma sbaglia il tocco al momento di concludere. Olsen blocca la sfera. Giallo per Fazio per gioco falloso.

81′ – Lazzari rischia l’ autorete anticipando Dzeko pronto a tirare in porta. Palla in corner.

78′ – Ultimo cambio anche nella Roma: esce Luca Pellegrini, entra Pastore.

77′ -La Spal deve ricorrere all’ ultimo cambio: esce Valoti, entra il secondo portiere Gomis.

75′SPAL IN 10 UOMINI! Milinkovic-Savic  ritarda una rimessa in gioco e viene ammonito. Lancia via il pallone per protestare e viene espulso, rimediando il secondo giallo in pochi secondi

71′ – Secondo cambio anche nella Roma: esce Under, entra Coric, che compie così il suo esordio in Serie A. Lancio di Pellegrini che pesca Kluivert. L’ olandese tenta di sorprendere Milinkovic-Savic con un pallonetto, ma il serbo respinge con i pugni.

70′ – Tiro dai 20 metri di Under, che termina in curva. Secondo cambio nella Spal: esce Valdifiori, entra Fares.

69′ – Ammonito Everton Luiz per un fallo commesso ai danni di El Shaarawy.

68′ – Sul corner successivo, il portiere degli emiliani esce a vuoto. Under, appostato sul secondo palo, manca l’aggancio col pallone. Sul capovolgimento di fronte, Petagna si trova solo davanti a Olsen che ribatte il suo tiro in corner.

67′ – Lorenzo Pellegrini lascia partire un potente mancino dalla distanza. Milinkovic-Savic vola e devia il pallone sulla traversa.

66′ – Primo cambio nella Spal: esce Paloschi, entra Everton Luiz.

64′ – Ammonito Paloschi per una trattenuta ai danni di El Shaarawy.

63′ – Una palla spiovente a campanile viene raccolta da Petagna, che gira al volo da posizione angolata. Olsen vola e con una gran parata devia il pallone in corner.

62′ – Cartellino giallo per Under. Il turco ha lanciato via il pallone protestando con Pairetto.

60′ – Cross teso da destra di Florenzi, troppo a ridosso di Milinkovic-Savic, che fa suo il pallone.

59′ – La Roma opera il primo cambio: esce Cristante, entra Justin Kluivert.

56′GOL SPAL! Corner da sinistra di Valdifiori, Bonifazi svetta di testa e batte Olsen. Roma 0-Spal 2.

54′ – Lancio di Nzonzi per El Shaarawy. Il numero 92 di prima serve Dzeko che da ottima posizione colpisce male il pallone. La sfera termina sul fondo. Grande occasione fallita dalla Roma

52′ – Poche idee per la Roma. Florenzi tenta di servire El Shaarawy con un lancione dalle retrovie. Anche in questo caso  Milinkovic-Savic non ha problemi a far suo il pallone.

46′ – Lungo lancio di Fazio a cercare Lorenzo Pellegrini. Milinkovic-Savic in anticipo fa suo il pallone.

Iniziato il secondo tempo.

ROMA-SPAL, SECONDO TEMPO

Le squadre stanno rientrando in campo per disputare il secondo tempo. Non ci sono cambi.

Al termine del primo tempo la Spal è in vantaggio per 1-0 sulla Roma all’ Olimpico. Decide la partita un calcio di rigore realizzato da Petagna al 38′. Il penalty è stato concesso dall’ arbitro Pairetto per un atterramento ai danni di Lazzari in area commesso da Luca Pellegrini. La Roma era partita molto bene, creando diverse occasioni da gol, sventate con baìravura da Vanja Milinkovic-Savic, portiere degli emiliani. La Spal ottiene il massimo con il minimo sforzo. Prima del calcio di rigore, Olsen era rimasto sostanzialmente inoperoso e gli emiliani non si erano mai resi pericolosi. Sul finire della frazione, è serpeggiato un certo nervosismo tra i giallorossi, incapaci di imbastire una reazione.

Termina il primo tempo. Le squadre vanno a riposo. La Spal è in vantaggio sulla Roma per 1-0.

38′ GOL SPAL! Petagna spiazza Olsen e porta i suoi in vantaggio. Roma 0-Spal 1.

37′RIGORE PER LA SPAL! Lazzari in azione di contropiede viene steso in area da Luca Pellegrini (ammonito nell’ occasione). Pairetto indica il dischetto.

36′ – Under serve Florenzi. Il terzino giallorosso salta Valoti e tira da posizione angolata. Milinkovic-Savic blocca in tuffo.

34′ – Un traversone sballato di El Shaarawy diventa un assist per Florenzi, che calcia a rete di controbalzo dal limite dell’ area. La palla esce di poco a lato.

32′ – Traversone da sinistra di Florenzi, sia Dzeko sia El Shaarawy mancano l’ impatto col pallone.

30′ – Cartellino giallo per Missiroli in seguito a un fallo commesso ai danni di El Shaarawy.

29′ – Lancio dalle retrovie a cercare Paloschi. Olsen è in anticipo e fa suo il pallone.

27′ – Corner di Costa dalla destra, Olsen in uscita respinge il pallone di pugno.

23′ – Dzeko prova il destro dai 25 metri. Tiro centrale bloccato senza difficoltà da Milinkovic-Savic, molto attento fino a questo momento.

17′ – Bel Lancio di El Shaarawy che pessca Dzeko. Il bosniaco entra in area e conclude a rete. Milinkovic-Savic devia in corner con i piedi.

15′ – Lancio di Florenzi a cercare Dzeko. Vicari anticipa il bosniaco e appoggia il pallone a Milinkovic-Savic.

9′ – Dzeko dalla sinistra serve Nzonzi che calcia a rete da ottima posizione. Cionek con il corpo ribatte il tiro. La palla termina in rimessa laterale.

7′ – Under serve Dzeko che calcia a rete dai 16 metri. Milinkovic-Savic devia la sfera in tuffo.

5′ – Lob di Florenzi per Dzeko, disturbato da Vicari al momento di tirare. Milinkovic-Savic fa suo il pallone.

4′ – Mancino dalla distanza di Cengiz Under. Palla alta.

2′ – Traversone rasoterra di Lorenzo Pellegrini che pesca El Shaarawy. Il numero 92 calcia di prima intenzione ma colpisce debolmente la sfera. Milinkovic-Savic blocca senza problemi.

1′ – Under se ne va sulla destra, arriva sul fondo ma sbaglia il cross. La palla si spegne fuori.

Calcio d’ inizio. E’ cominciata Roma-Spal.

ROMA-SPAL, PRIMO TEMPO

Le squadre stanno entrando in campo in questo momento. Dopo il cerimoniale pre gara, la partita avrà inizio.

I giocatori hanno ultimato il riscaldamento e sono rientrati negli spogliatoi per ricevere le ultime disposizioni dai due allenatori. Tra poco avrà inizio il match.

Amici di Sport Paper, buon pomeriggio e benvenuti alla diretta scritta testuale di Roma-Spal. La partita apre il programma della 9. giornata del Campionato di Serie A. Pochi minuti fa sono state comunicate le formazioni ufficiali delle due squadre.

ROMA-SPAL, FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Fazio, Marcano, Lu. Pellegrini; Cristante, Nzonzi; Under, Lo. Pellegrini, El Shaarawy; Dzeko. Allenatore: E. Di Francesco

SPAL (3-5-2): V. Milinkovic-Savic; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Missiroli, Valdifiori, Valoti, Costa; Paloschi, Petagna. Allenatore: Semplici

Torna in campo la Serie A, dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali. Il programma della 9. giornata di campionato si apre con Roma-Spal. Le due formazioni scenderanno in campo alle 15 all’ Olimpico per cercare di conquistare tre punti importanti per centrare i rispettivi obiettivi. La qualificazione in Champions per i giallorossi, la salvezza per gli emiliani.

ROMA-SPAL, PROBABILE FORMAZIONE ROMA

La Roma si trova al 6° posto in classifica con 14 punti, alla pari con la Sampdoria. Per i giallorossi è obbligatorio vincere oggi per continuare la risalita in classifica, dopo un inizio di campionato negativo. Con 3 punti nella partita di questo pomeriggio, la squadra capitolina si porterebbe momentaneamente al terzo posto, in attesa dei risultati delle avversarie. Per centrare l’ obiettivo, il tecnico Eusebio Di Francesco ha in mente una probabile formazione schierata con il modulo 4-2-3-1. Olsen tra i pali. Linea difensiva con Fazio e Juan Jesus centrali, coadiuvati sulle fasce dai terzini Florenzi e Luca Pellegrini. Cristante e Nzonzi svolgeranno il ruolo di cerniera a centrocampo. In avanti, Dzeko giocherà in posizione più avanzata rispetto a Under, Lorenzo Pellegrini e Kluivert.

ROMA-SPAL, PROBABILE FORMAZIONE SPAL

La Spal occupa la 14. posizione in campionato con 9 punti. Attualmente il margine sulla zona retrocessione è di 4 punti. La strada verso la salvezza non passa necessariamente dall’ Olimpico, ma la formazione di Leonardo Semplici ha dimostrato in questo avvio di stagione di poter mettere in difficoltà qualsiasi squadra. La Roma non deve assolutamente sottovalutarla. La probabile formazione degli emiliani si piazzerà in campo con un modulo 3-5-2. Gomis difenderà la porta. La retroguardia vedrà impiegati Cionek, Vicari e Bonifazi. Mediana folta con Missiroli, Schiattarella e Valoti playmaker, supportati dagli esterni Lazzari e Fares. L’ attacco si reggerà invece sulle giocate di Petagna e Antenucci.

ROMA-SPAL, L’ ARBITRO

L’ arbitro dell’ incontro sarà il sig. Luca Pairetto, della sezione di Nichelino.

ROMA-SPAL, PROBABILI FORMAZIONI

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Fazio, Juan Jesus, Lu. Pellegrini; Cristante, Nzonzi; Under, Lo. Pellegrini, J. Kluivert; Dzeko. Allenatore: E. Di Francesco

SPAL (3-5-2-): Gomis; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Valoti, Fares; Petagna, Antenucci. Allenatore: Semplici

ph: Fornelli/Activa