Serie B: il giudice sportivo multa l’Avellino a causa di una frase dello speaker

52

SERIE B, AVELLINO- L’Avellino, trascinato dalla doppietta di Luigi Castaldo, ha battuto il Perugia per 2 a 0. Vittoria importante per i campani che hanno interrotto la striscia di nove risultati utili consecutivi degli umbri. Con questi tre punti, la squadra di Foscarini sale al 16° posto in classifica a quota 39 punti. Durante la sfida, lo speaker aveva ironizzato sui 7 minuti di recupero concessi dal direttore di gara. “Ci saranno dodici minuti di recupero”, aveva esclamato lo speaker. La decisione dell’arbitro Piccinini era stata considerata eccessiva naturalmente anche dal pubblico.

IL COMUNICATO DELLA LEGA 

Il gesto dello speaker è costato caro all’Avellino. Il club irpino dovrà versare 1000 euro di multa. Questo il comunicato della Lega: “Ammenda di € 1.000,00 : alla Soc. AVELLINO a titolo di responsabilità oggettiva, per avere lo speaker dello stadio, durante la comunicazione al pubblico, ironizzato sul recupero concesso nel secondo tempo dal Direttore di gara”