Svizzera, si chiude il campionato femminile: appuntamento alla prossima stagione

74
Calcio femminile Arabia Saudita

In Svizzera annullato il campionato femminile 2019/2020

Adesso è ufficiale, in Svizzera l’ASF – Associazione Svizzera di Football – ha deciso di annullare la stagione calcistica 2019/2020. Le condizioni ancora incerte legate alla panademia del covid-19 hanno portato ad una scelta difficile e dolorosa come dichiarato dal presidente federale Dominque Blanc: “Fa male ma purtroppo non c’erano alternative percorribili”.

Due i motivi principali che hanno spinto verso questa soluzione: “In primis la tutela della salute degli atleti poi l’impossibilità di trovare nuove date per il recupero di tutte le partite cancellate. Così diamo la possibilità di programmare la nuova stagione con più sicurezza”.

Le uniche competizioni che restano esenti da questa decisione sono la Raiffeisen Super League, la Brack.ch Challenge League e l’Helvetia Coppa Svizzera.

Campionato femminile: tra malcontenti e titoli non assegnati

Oltre al campionato e alla coppa femminile, si fermano la Prima Lega e la Lega Amatoriale e tutti i campionati delle associazioni regionali di ogni categoria.

Una decisione che però, inevitabilmente, scontenta qualcuno: “Sulla valutazione ha influito il fatto che si sia giocata solo metà stagione. Dispiace che qualche club non possa capitalizzare quanto di buono mostrato sul campo”.

Il regolamento dell’ASF infatti prevedere che non venga assegnato il titolo così come non ci saranno promozioni e retrocessioni. Eventuali multe, ammonizioni o espulsioni restano in vigore e verranno conteggiate e scontate nella prossima stagione.

Ripresa allenamenti e nuova stagione

Dall’11 maggio ripartono in Svizzera gli allenamenti ma con alcune restrizioni: solo in piccoli gruppi e senza contratto fisico. Libera scelta da parte della federazione ai club i cui campionati sono sospesi se continuare o meno gli allenamenti, ovviamente seguendo le disposizioni precedenti. Resta invece ancora incerta la data di inizio della stagione 2020/2021.