Tare: “Quagliarella in contatto con noi”

66

tare_igli

Il calciomercato non dorme mai, nemmeno quando la sessione di riparazione si è conclusa da soli alcuni giorni; specie se a portare avanti le trattative è una società attentissima al bilancio come la Lazio di Lotito. Attraverso le parole del dirigente sportivo Igli Tare la società biancoceleste informa che nonostante la chiusura dei trasferimenti si sta ancora lavorando per portare la punta di Castellamare di Stabia a Formello. La situazione attuale potrebbe infatti avvantaggiare la Lazio, vista l’esclusione di Quagliarella dalla lista Uefa e la sempre più pressante voglia del calciatore di cambiare aria. La sensazione è che Lotito potrebbe mettere a segno un nuovo colpo spendendo il meno possibile.

In vista del derby della capitale, in cui Reja e i suoi cercheranno il riscatto rispetto all’andata, mancherà per squalifica l’argentino Biglia. Ai box ancora Radu, rientro versò la seconda metà di febbraio, e il nuovo acquisto Helder Postiga, per una contrattura al polpaccio che potrebbe costringere il portoghese alla visione dalla tribuna del big match. Unico diffidato Cavanda.

Ieri in serata è stata diramata inoltre la lista dei convocati per l’Europa League, nessuna sorpresa. Fuori Pereirinha e Alfaro, in aggiunta a Postiga che ha già partecipato col Valencia alla competizione e non può quindi essere schierato. L’attacco oltre che sulle spalle del gigante Klose si reggerà dunque sull’imprevedibilità del gioiellino Keita e sulla speranza Kakuta.

Curiosità: oggi alle 15 la Primavera di Simone Inzaghi incomincerà il torneo di Viareggio contro il Belasica Strumica, club macedone.