Ternana-Perugia 1-1, scintille nel derby: un calcio di rigore per parte

90

Ternana-Perugia 1-1, un rigore per parte nel derby umbro

PRIMO TEMPO- Il primo squillo del derby è targato Ternana con una punizione dal limite di Tiscione al 17′, para Rosati in angolo. Occasione altrettanto ghiotta per i rossoverdi due minuti dopo, con Signorini che svetta di testa su cross di Paolucci con il pallone che sfiora il palo. Al 34′ l’arbitro Aureliano assegna un calcio di rigore alla Ternana per un fallo di mano di un difesore biancorosso sul tentativo di Tiscione. Dal dischetto Montalto insacca sotto la traversa e porta in vantaggio la squadra di Pochesci. I padroni di casa sono in fiducia e al 40′ Varone impegna ancora Rosati dalla distanza.

SECONDO TEMPO- La prima azione della ripresa è del Perugia, con un tentativo di Brighi dal limite che termina alto. La prima vera chance per la squadra di Breda capita al 53′, con un calcio di punizione di Colombatto che sfiora il palo alla destra di Plizzari. Al 65′ Carretta perde un sanguinoso pallone che consente la ripartenza del Perugia, con il portiere rossoverde che salva sul tiro di Pajac. Al 85′ Volta prende il secondo giallo per un fallo su Carretta e lascia il Perugia in 10 per gli ultimi minuti. Clamoroso al 90′: Plizzari compie un miracolo su Di Carmine, poi l’arbitro assegna un calcio di rigore molto dubbio. Dal dischetto Di Carmine realizza la rete dell’insperato pareggio.

Ternana-Perugia 1-1, il tabellino

TERNANA (3-5-1): Plizzari, Valjent, Gasparetto, Signorini, Tiscione (, Varone, Paolucci, Defendi, Carretta, Tremolada, Montalto.

PERUGIA (4-3-1-2): Rosati, Zanon, Volta, Belmonte, Del Prete (61′ Pjac), Colombatto, Bandinelli, Brighi (81′ Terrani), Buonaiuto (46′ Cerri), Di Carmine, Han Kwang Song.

ARBITRO: Aureliano di Bologna (Galetto-Dei Giudici, D’Ascanio)

RETI: 35′ rig. Montalto, 91′ rig. Di Carmine

NOTE: Espulso all’85’ Volta per doppia ammonizione. Ammoniti Montalto, Signorini (T), Volta (P).