Tokyo 2020: la Boxe c’è. Sospesa l’Aiba organizzerà il Cio. Clemente Russo può sognare

25

Dopo una lunga attesa è arrivata la notizia positiva per i pugili che sognano l’Olimpiade, la Boxe ci sarà a Tokyo 2020. Ad organizzare il torneo non sarà l’Aiba ( federazione sopesa per gli scandali degli ultimi anni ) ma il Cio stesso. Saranno 286 i pugili che parteciperanno all’olimpiade, gli eventi saranno otto maschili e cinque femminili. L’azzurro Clemente Russo può tornare a sognare la quinta olimpiade.

Foto: Alfano/Activa