Verso Inter-Atalanta, Gasperini: “Prima o poi vinciamo a San Siro”

Trasferta difficile per l'Atalanta di Gian Piero Gasperini. La conferenza stampa del tecnico nerazzurro

75
Atalanta Udinese, risultato, tabellino e highlights

Verso Inter-Atalanta

Esame Inter per la splendida Atalanta di Gian Piero Gasperini. La Dea ha dimostrato a tutti, in Italia ed Europa, il suo valore, adesso si ritrova ad affrontare la capolista della Serie A: l’Inter. Big match a San Siro lunedì 8 marzo 2021.

Inter-Atalanta, Gasperini: “Dobbiamo ancora crescere su tanti aspetti”

Gian Piero Gasperini presenta la sfida di San Siro, dove non ha mai vinto da quando siede sulla panchina della Dea: “Vincere a San Siro? Se c’è una legge dei grandi numeri prima o poi arriverà la volta buona. Incontriamo una squadra meritatamente prima in classifica, ha un buon distacco e ha cambiato marcia nelle ultime settimane. È sicuramente la candidata per vincere il campionato ma 13 giornate sono tante”. Le ultime gare contro i nerazzurri sono stati pareggi, Gasperini afferma: “L’anno scorso a Milano abbiamo fatto un bel pareggio, a novembre all’andata ne abbiamo fatto un altro in rimonta. Certo, sarebbe meglio andare avanti noi una volta tanto. Domani è un’altra prova: sotto l’aspetto tecnico abbiamo sempre bisogno di crescere, nel controllo e nella gestione della palla. Dobbiamo crescere a livello corale”. Non sarà facile gestire l’Inter, forza fisica e tecnica schierati da Conte, l’allenatore dichiara i suoi timori ancora: “Dell’Inter temo l’attacco, che non è solo Lukaku e Lautaro: loro concretizzano le azioni, noi dobbiamo capacitare la capacità offensiva dell’intera squadra. Eriksen ha capacità balistiche importanti anche nei calci piazzati”.