Wanda Nara nel mirino della critica. E sul caso Littizzetto…

63
Wanda Nara

Wanda Nara nel mirino di D’Agostino e di Elisabetta Canalis, il caso Littizzetto boomberang contro la signora Icardi

Il numero 1 di Dagospia, D’Gostino commenta così il caso Wanda Nara-Littizzetto: “L’isteria della Jolanda prensile”, sottolineando come ci sia sempre più paura di finire nel mirino del Me Too e che si stia quindi limitando la libertà di espressione.

Un altro attacco, non troppo velato, nei confronti di Lady Icardi arriva da Los Angeles. Queste le parole su Wanda Nara di Elisabetta Canalis come riportate da golssip: “Anche in Italia sta arrivando la censura buonista. Lo dico da persona che vive negli Usa dove avere un’opinione diversa dal gregge significa essere tacciati di razzismo, omofobia o misoginia. Sono stata “vittima” e oggetto di diverse battute di Luciana Littizzetto e lo considero un onore perché è una grande attrice comica e un personaggio televisivo irriverente e mai volgare”. Poi la frecciatina a Wanda: “Mi sono fatta delle grandi risate e non mi sono mai sentita offesa come donna. (…). Smettiamola di omologarci al pensiero delle star di Hollywood o di chi ci impone di pensarla a senso unico. (…). Siate sempre dei liberi pensatori”.