FANTACALCIO – Consigli e dritte per le vostre formazioni

Grande rush finale per il fantacalcio. Fate le vostre scelte di formazione seguendo nostri consigli

21
Fantacalcio

Man mano che si avvicina la fine del campionato, proprio quando le tutte le partite potrebbero risultare decisive ai fini dell’assegnazione premi nelle varie leghe, risulta sempre più difficile per i fantallenatori azzeccare le mosse dei tecnici, impegnati a gestire le loro risorse tra impegni europei, finale di Coppa Italia e semplici rotazioni per dare spazio a chi si è visto di meno per quelle compagini (tipo l’Inter ma non solo…) che hanno già centrato i loro obbiettivi o sono in posizioni ormai tranquille di classifica. Come al solito noi proviamo a darvi una mano.

Stasera alle 20.45 FROSINONE-INTER. Stimolato ed incoraggiato dal successo del Sassuolo, l’undici di Di Francesco tenterà lo “scherzetto”. Per i gialloblù punteremmo su Cheddira, Soulè e Mazzitelli; in casa Inter c’è aria di ampio turnover: proviamo con Carlos Augusto, Frattesi, Dimarco e Thuram.

Sabato alle 18.00 una sfida dal sapore europeo tra NAPOLI e BOLOGNA. I padroni di casa all’ennesima ultima spiaggia cercheranno i colpi di Osimhen, Politano e Kvaratskhelia, mentre per i felsinei, che ultimamente viaggiano un po’ di conserva, pensiamo che Zirkzee, Orsolini e Fabbian potrebbero fare al caso vostro. Occhio anche a Ngonge e Saelemaekers. Sempre sabato ma alle 20.45 sarà la volta di MILAN-CAGLIARI; i rossoneri, ormai preoccupati soltanto di mantenere la seconda piazza, avranno in Leao, Giroud e Pulisic i loro migliori elementi mentre Ranieri, vicino al traguardo salvezza, punterà su Lapadula, Luvumbo e Oristanio. Sportiello cerca rilancio ed anche Theo Hernandez e Dossena potrebbero rientrare in “zona bonus”.

Domenica alle 12,30 in un clima di festa per l’anniversario del primo scudetto targato Maestrelli del 1974, la LAZIO cercherà tre punti per consolidare quantomeno la qualificazione all’Europa League. Di contro per l’EMPOLI la necessità di strappare un risultato positivo per non mandare all’aria il recupero effettuato dall’arrivo in panchina di mister Nicola. Per ottenere bonus punteremmo su Immobile, Zaccagni, Luis Alberto, Felipe Anderson, Niang, Cambiaghi e Fazzini. Occhio pure a Zurkowski, l’ex Cancellieri, Vecino e Pedro. Alle 15,00 il GENOA, ormai salvo, ospiterà il SASSUOLO che non deve perdere colpi per non vanificare l’impresa compiuta contro l’Inter. Gudmundsson, Retegui e Ekuban per i grifoni, Pinamonti, Laurientè, Bajrami e Mulattieri i nomi caldi o a sorpresa. Sempre alle 15,00 VERONA-TORINO. Gli scaligeri hanno fatto un passo da gigante verso la permanenza ma ora non devono più sbagliare. Lazovic, Noslin e Suslov cercheranno di dare tranquillità a Baroni. D’altro canto i granata, che giocano per la dignità, punteranno su Zapata, Sanabria e Ilic. JUVENTUS-SALERNITANA è la gara prevista per le 18,00. I bianconeri con un occhio al secondo posto e l’altro verso la finale di mercoledì, avranno in Chiesa, Milik e Rabiot i loro “puntelli”; Vlahovic è sempre da considerare anche se non siamo certi del suo utilizzo. Spazio anche per Gatti, Rugani ed il portiere Szczesny. Per Colantuono indichiamo Ikwuemesi e Vignato. Domenica alle 20,45 quella che poteva essere la finale di Europa League tra ATALANTA e ROMA. Difficile capire se peserà di più il binomio “fatica e sconforto” da una parte o quello tra “fatica ed entusiasmo (appagatezza)” dall’altra. Detto ciò spariamo i nomi: Scalvini, Ederson, Pasalic, Koopmeiners e Scamacca per i nerazzurri; Cristante, Paredes, Pellegrini e Lukaku per i capitolini. Dybala e De Ketelaere jolly d’eccezione.

Lunedì alle 18,30 scontro diretto tra LECCE e UDINESE. I salentini con una vittoria chiuderebbero il conto ma gli ospiti proveranno ad impedirlo con ogni modo per non abbandonare la categoria. Falcone, Baschirotto, Oudin e Krstovic per i giallorossi e Kristensen, Samardzic, Pereyra e Lucca per i bianconeri potrebbero essere gli uomini da bonus. Il turno si chiude con FIORENTINA-MONZA gara tra squadre tranquille anche se i gigliati in teoria potrebbero ancora inserirsi nel discorso europeo. Puntiamo allora su Kayode, Duncan, Nico Gonzalez, Beltran e Belotti tra i viola, Izzo, Pessina, Valentin carboni, Maldini e Colpani per i brianzoli.

Giampiero Giuffrè
Giampiero Giuffre, redattore di SportPaper.it e di Komunicare Editore, esperto di calcio italiano ed estero