Fantacalcio – Ecco i consigli per la 14° giornata di campionato

Turno di fantacalcio nel segno di Napoli-Inter. Ecco su chi puntare per comporre la vostra formazione

60
Fantacalcio

Un solo big match, Napoli-Inter, e tanti scontri interessanti per il fantacalcio nella 14° giornata

Il quattordicesimo turno si apre stasera con Monza-Juventus. Brutti ricordi per i bianconeri, sconfitti sia all’all’andata sia al ritorno nella scorsa stagione. Nella squadra di Allegri non si può non puntare su Vlahovic, appena tornato al gol. Scommettiamo anche su Chiesa e Rabiot. Tra i padroni di casa occhio a Colpani, Pessina e Mota. Entrambi i portieri sono schierabili con preferenza per quello juventino.

Sabato alle 15,00 sfida salvezza tra Genoa ed Empoli. I grifoni potranno puntare nuovamente su Retegui che chiaramente va schierato al Fantacalcio; al suo fianco confermiamo Malinovskyi che si è sbloccato, e Messias come nome a sorpresa (ma non troppo). I toscani, che solitamente segnano col contagocce, proveranno il colpaccio affidandosi al solito vecchio Caputo, al quale affianchiamo Cancellieri nella speranza che batta finalmente un colpo, e Luperto come jolly.

Alle 18,00 la Lazio proverà a riprendere quota in campionato contro un Cagliari in netta risalita. I biancocelesti ovviamente punteranno su Ciro Immobile, e noi facciamo altrettanto. Aggiungiamo Isaksen che dovrebbe partire titolare, e Luis Alberto, fermo da qualche settimana in termini di bonus. Nome nuovo: Lazzari. Tra i sardi spazio a Petagna, Viola e Prati come sorpresa. Provedel può essere preso in considerazione.

Sfida interessante al Meazza alle 20.45 tra il Milan ed il sorprendente Frosinone di Di Francesco. Nei rossoneri, sempre in emergenza in attacco e anche in difesa, si fanno preferire Pulisic, Rejnders e Jovic. Jolly: Romero dalla panchina. Per i laziali invece puntiamo le nostre fiches su Mazzitelli, il solito Soulè e Cheddira. Chances a sorpresa per Ibrahimovic!

Domenica a tavola ci faranno compagnia Lecce e Bologna, due squadre in discreta salute. I giallorossi cercheranno di ritrovare la vena realizzativa di Krstovic e Strefezza. Non dimentichiamo però i panchinari terribili Sansone e Piccoli. Nel Bologna confermiamo la fiducia in Zirkzee, uomo del momento, e aggiungiamo Ferguson e Posch. Nome a sorpresa è Calafiori.

Alle 15.00 Fiorentina-Salernitana. Beltran, Bonaventura e Nico Gonzalez sono i nostri uomini d’oro in casa gigliata con Kayode come o Biraghi in aggiunta; nei granata Dia (se ci sarà), Candreva e Bohinen sono le nostre preferenze. Se avrà spazio occhio a Ikwuemesi.

Alla stessa ora altro scontro in zona calda tra Udinese e Verona. I bianconeri potranno puntare su Samardzic, atteso ad una ripresa, Pereyra e Lucca, che pure partirà dalla panca. Tra gli scaligeri invece spazio per Ngonge, Djuric e Faraoni.

Alle 18,00 la Roma farà visita all’incostante ma temibile Sassuolo. Nei neroverdi è tornato super Berardi e naturalmente va schierato. Con lui ancora Pinamonti, e Laurientè. Nome in più: Toljan. Per i capitolini si punta ovviamente sulla LU-PA, alla quale mettiamo vicino Cristante e Lorenzo Pellegrini, finora un fantasma. Occhio all’ingresso in corso d’opera di Azmoun o Belotti.

La domenica sera il clou della giornata con Napoli-Inter. I partenopei all’esordio casalingo con Mazzarri in panchina, dovrebbero ritrovare Osimhen che chiaramente non va lasciato mai fuori. Con lui Politano, Kvaratskhelia e Di Lorenzo. Nella capolista ovvio guardare alla coppia Lautaro-Thuram senza dimenticarsi di Calhanoglu e Barella. Come jolly c’è Acerbi.

La giornata si chiuderà lunedì alle 20,45 con Torino-Atalanta. I due portieri potrebbero essere una buona scelta. Con loro puntiamo nei granata su Vlasic, Zapata e Ilic; negli orobici su Scamacca, Ederson e Scalvini.

 

 

Giampiero Giuffrè
Giampiero Giuffre, redattore di SportPaper.it e di Komunicare Editore, esperto di calcio italiano ed estero