Juventus, il prescelto per la panchina resta Thiago Motta | Cambio modulo e gioco

All'indomani della vittoria della Coppa Italia, il futuro si avvicina sempre di più: i bianconeri hanno scelto l'allenatore del Bologna, che porterà idee nuove.

56
bologna calcio
THIAGO MOTTA INVITA TUTTI ALLA CALMA ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Ieri sera la Juventus ha alzato la Coppa Italia, e la domanda che tutti si sono posti è se rappresentava una possibilità di conferma per Allegri, o il suo addio al mondo bianconero. Le indiscrezioni di Sky Sport raccontano che la dirigenza della Vecchia Signora confermerà la decisione presa da tempo: l’obiettivo è prendere Thiago Motta. L’idea è costruire un nuovo progetto, e al tecnico italo-brasiliano è stato proposto un contratto triennale.

La Juventus di Thiago Motta

La prima modifica della Juventus di Thiago Motta sarebbe il cambio modulo. Addio al 3-5-2, si passerebbe a un 4-2-3-1 o a un 4-3-3. A livello di gioco l’idea di calcio dell’attuale allenatore del Bologna è propositiva e basata sul possesso palla, con una struttura di squadra ben organizzata. In caso di arrivo sulla panchina bianconera dell’ex giocatore dell’Inter resta da capire che richieste farà a Giuntoli per il mercato.