Calcio: Garcia, ‘Abbiamo il destino nelle nostre mani’

41
Garcia Juventus Lione

Calcio: Garcia, le parole dell’allenatore:

“Abbiamo il destino nelle nostre mani, possiamo giocarci la qualificazione al prossimo turno”. Lo dice l’allenatore del Lione Rudi Garcia alla vigilia del match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro la Juventus dove i francesi dovranno difendere l’1-0 conquistato all’andata in casa. ”Quando vinci 1-0 andata i favori vanno verso chi ha vinto ma visto l’avversario siamo pari -aggiunge il tecnico transalpino in conferenza stampa. Mi hanno riferito tutte le critiche che arrivano alla Juve ma una squadra che vince il campionato dopo 36 partite rimane una grande squadra. Noi non arriviamo qua solo per difendere, vogliamo anche fare un gol perché sarà più facile qualificarsi così”. I bianconeri arrivano alla sfida dopo 14 partite ufficiali in poco più di un mese, mentre il Lione ne ha giocata una sola negli ultimi 5: “Ci sono i pro e i contro -dice l’ex allenatore della Roma-. Giocando 14 partite puoi rimetterti in pista, ma chiaramente la Juve può essere anche più stanca mentre noi potremmo avere meno ritmo. La coppa di lega però ha dimostrato che abbiamo una buona forma”.