Lecce-Lazio 2-1: biancocelesti ancora k.o. Tabellino e Highlights

159

Lecce-Lazio Highlights Tabellino: finisce 2-1

Cade ancora la Lazio e stavolta definitivamente. La rimonta del Lecce fa calare il definitivamente il sipario sul sogno scudetto dei capitolini. I pugliesi invece conquistano tre punti fondamentali per la corsa salvezza.

Cronaca del match

Partenza di personalità della Lazio che sull’asse Lazzari-Immobile, la girata dell’attaccante viene intercettata da Gabriel. Sul capovolgimento di fronte il Lecce va segno con Mancosu che arriva indisturbato a limite dell’area di rigore e ipnotizza Stakosha con un sinistro chirurgico all’incrocio dei pali. Dopo consultazione Var Maresca annulla per un tocco di mano ad inizio azione. Le emozioni proseguono con il vantaggio della Lazio grazie ad un’ingenuità colossale della difesa salentina, in particolare del portiere Gabriel. L’estremo difensore pressato da Immobile rinvia sui piedi di Parolo. L’ex centrocampista del Parma calcia verso la porta, ma il numero 1 giallorosso riesce a salvare. La palla però arriva sui piedi di Caicedo, che a porta sguarnita proprio non può sbagliare.

Non si perde d’animo la formazione di Liverani pericolosa intorno al quarto d’ora di gioco con Calderoni. Il suo pallonetto dopo un’uscita avventata di Strakosha si spegne alto sopra la traversa. Al 23′ sale in cattedra Immobile che riceve palla e con uno scatto dei suoi arriva a tu per tu con Gabriel. Il portiere stavolta si fa trovare pronto ed evita lo 0-2. Goal sbagliato, goal subito. Appena dopo la mezzora Falco pennella per Babacar che colpisce indisturbato di testa per il sigillo dell’1-1. Poco spazio ad un episodio controverso: cross di Jony e sospetto tocco con il braccio di Falco, ma dalla sala Var non viene ravvisato nulla di irregolare.

Al termine della prima frazione altro materiale per Maresca. Tocco di braccio di Patric ma la palla aveva prima impattato sul ginocchio. Dopo un lungo Var Review il direttore di gara conferma la sua decisione. Mancosu però per la prima volta in stagione fallisce dagli undici metri e manda alto. Finisce così un primo tempo ricco di emozioni e capovolgimenti di fronte.

La ripresa si apre con il sorpasso dei padroni di casa con Lucioni. Il difensore sfrutta al meglio un corner di Saponara anticipando nettamente Acerbi e siglando il 2-1. La Lazio accusa il colpo e si riversa in avanti. Milinkovic in mischia va vicino al pari, ma al momento del tiro si scontra con Parolo.

Sale di giri la formazione capitolina,che si rende pericolosissima nel giro di pochi minuti. Prima con Luis Alberto da fuori e poi Luiz Felipe (clamoroso salvataggio su linea di Petriccione).

Il match prosegue con i soliti botti e risposta e stavolta è il turno del Lecce. Stakosha tiene a galla i biancocelesti con una super parata su Mancosu. Non è da meno Gabriel decisivo su un colpo di testa a botta sicura del neo entrato Adekanye. Nel lungo recupero si ripete su Milinkovic mettendo fine alle speranze dei romani.

Lecce-Lazio Highlights Tabellino

Lecce, Stadio Via del Mare
martedì 7 luglio 2020, ore 19:30
Serie A 2019/2020 – 31esima giornata

LECCE-LAZIO
RETI: 5′ Caicedo, 31′ Babacar, 47′ Lucioni

Ammoniti: Caicedo, Donati, Radu, Gabriel, Petriccione, Immobile
Espulso: Patric

LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Barak, Petriccione (72’Deiola), Mancosu; Saponara (59′ Farias); Falco (72′ Rispoli), Babacar (51′ Majer). A disposizione: Vigorito, Sava, Radicchio, Vera, Farias, Shakov, Deiola, Rispoli, Maselli, Rimoli, Majer. Allenatore: Liverani.

LAZIO  (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu (46′ Luiz Felipe); Lazzari (85′ Adekanye), Parolo (70′ Cataldi), Leiva (46′ Milinkovic), Luis Alberto, Jony (46′ Lukaku); Caicedo, Immobile. A disposizione: Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, Vavro, Bastos, Milinkovic, Cataldi, D.Anderson, Falbo, Lukaku, A. Anderson, Adekanye. Allenatore: Inzaghi.

ARBITRO: Maresca (sezione di Napoli)
ASSISTENTI: Costanzo e Vivenzi
IV UOMO: Illuzzi
VAR: Abisso
AVAR: Fiorito

Lecce-Lazio Highlights