Reja: “Nessuno come Ibra. Il Napoli ha una buona rosa, per lo scudetto…”

38
Reja Albania Kosovo

L’ex allenatore del Napoli è stato intervistato ai microfoni di Radio 1 nella trasmissione Radio Anch’Io Sport

Edoardo Edy Reja, attuale CT dell’Albania, in un’intervista radiofonica ha parlato del campionato italiano. Le sue parole sul Milan, capolista della Serie A: “Mi piace. Pioli ha fatto un grande lavoro. Poi c’è Ibrahimovic. Uomo squadra. C’è una grande consapevolezza da parte di tutti. La rosa secondo me è adeguata. Poi a gennaio se avranno occasioni di mercato non penso che la società si tirerà indietro. Il Milan è competitivo per la Champions”.

Su Ibrahimovic aggiunge: “Non c’è nessuno come lui. Straordinario in tutto. Fisico, tecnico. Lui è lui e basta. Adesso è anche uomo squadra. Prima non era così. Ora è uno che aiuta la squadra. Rispetto a Cristiano Ronaldo è meno individualista rispetto a prima. Ora serve i compagni. Lui allenatore? Ci vuole pazienza e lui caratterialmente non mi sembra lo sia”

Invece sul Napoli, sua ex squadra, si è espresso cosi: “A parte Callejon che è andato via, De Laurentiis non ha venduto nessuno. Ha una rosa buona. Nella sfida con il Milan l’espulsione di Bakayoko ha condizionato la gara. Poteva stare più attento. Mi aspettavo qualcosa di più da Mertens, Politano e Insigne”.

Sullo scudetto e sulla Juve: Pirlo sta lavorando con la Juve. Ha avuto degli alti e dei bassi ma mi sembra stia trovando la strada giusta. Chiaramente ci sono qualità importanti alla Juventus e avrà un calendario mi sembra in discesa fino a dicembre. Le altre avranno qualche scontro diretto adesso. Inter? Alti e bassi. Anche Conte si è lamentato per la grinta”.