Spinazzola, il ritorno in campo si avvicina: c’è la data

Il laterale romanista viaggia verso il ritorno in campo coi giallorossi: ecco le sue dichiarazioni in merito al rientro in campo

56
Leonardo Spinazzola Ph: Fornelli/Keypress

Il recupero di Leonardo Spinazzola procede a ritmo spedito, il terzino della Roma sta letteralmente bruciando le tappe per cercare di essere a disposizione del tecnico giallorosso José Mourinho nel più breve tempo possibile, tanto che il calciatore ha già iniziato a correre ed a lavorare individualmente da ormai più di due settimane sotto gli occhi attenti dei preparatori atletici.

Il numero 37 ha inoltre rilasciato qualche dichiarazione ospite dell’evento ‘Omaggio allo sport’ tenutosi a Palazzo Madama inerente al suo stato di salute dopo l’infortunio accorsogli durante il match valido per i quarti di finale ad euro 2020 contro il Belgio: “Non smetterò mai di ringraziare il gruppo, la squadra, lo staff: tutti. Ho ricevuto gesti incredibili. Sarebbero stato meglio non riceverli, ma nella sfortuna sono stato fortunato ad avere dei compagni così e una famiglia dietro”.

  1. Sulla domanda dei tempi previsti per il rientro in campo, il classe ’93 ha dichiarato: “Non lo so, settimana dopo settimana miglioro. Sono felice di come sto andando. Avevo detto Novembre, ce la potrei fare. Mourinho mi aspetta? Anche io mi aspetto molto”. Infine una piccola chiosa sul successo degli azzurri all’Europeo: “Noi ci rendevamo conto che stavamo trasportando la Nazione. I social portano anche questo, ci fanno sentire tutta la vicinanza delle persone e dei bambini”