Fantacalcio – Zapata è il Top della 31^ giornata; Krstovic flop

Giornata top per Zapata: il gigante del Torino nonostante la sconfitta domina al Fantacalcio

8
duvan zapata ph: fornelli/keypress
Duvan Zapata ph: Fornelli/Keypress

Trentunesima giornata nel segno di Zapata che nonostante la sconfitta del Torino centra il punteggio massimo del turno col suo 13 complessivo. Il leccese Krstovic invece, complice un’espulsione forse anche affrettata, finisce all’ultimo posto tra i calciatori di movimento con il suo 3,5 di fantamedia. Ma vediamo per ogni ruolo i Top e Flop della settimana.

PORTIERI – Testa-coda fra i pali: i migliori del turno sono Turati del Frosinone e lo juventino Szczesny con un bel 7 in pagella e porta inviolata. Mezzo punto in meno per Maignan e Skorupski. Molto positivo a livello prestazionale anche lo scaligero Montipo’ che merita più della sufficienza (6,5) ma paga con 2 punti di bonus le altrettante reti incassate e chiude con la fantamedia di 4,5. Maglia nera della settimana è il monzese Di Gregorio che raccoglie 4 volte la sfera in fondo al sacco e totalizza una fanta votazione pari a 1,5. poco meglio Milinkovic-Savic che si ferma a 2,5 (con una rete in meno subita). Decisamente sfortunato Falcone che chiude la terzo posto tra i peggiori con il suo 3 ma paga i gol presi, evidentemente non per colpa sua visto che il voto di partenza è pari a 6.

DIFENSORI – Augello, alla prima marcatura stagionale, e Gatti, ormai stabilmente tra i difensori goleador, sono i migliori del ruolo con un bel 10 a testa. Bene anche Mancini che decide il derby ma a causa del “solito” cartellino giallo chiude con un 9,5. Raggiunge l’8 grazie ad un bell’assist, il terzino empolese Cacace. Note di merito anche per Vasquez e  Bremer che restano a 7 in quanto privi di bonus. Dietro la lavagna finiscono Toloi e Pirola: stesso voto di partenza (4,5) e stesso cartellino giallo per un totale poco gratificante di 4 in fanta media..

CENTROCAMPISTI – In mezzo al campo svetta Bajrami che piazza assist e gol a Salerno illudendo la propria tifoseria; la vittoria per il Sassuolo sfuma ma l’11,5 per lui rimane. Tra tutti coloro che agguantano la seconda piazza con un totale di 10 mettiamo in evidenza Calhanoglu che continua la sua infallibilità dal dischetto, Viola che realizza un gol forse decisivo per la salvezza del Cagliari, e Zielinski che da star assoluta del fantacalcio nella stagione passata è finito ai margini quest’anno a causa delle sue vicende contrattuali e qualche infortunio di troppo. Mezzo punto di meno (9,5) per Gudmundsson, suo ideale successore tra i centrocampisti incursori del nostro campionato. Il leccese Blin, complice anche l’ammonizione, chiude all’ultimo posto con un deludente 4,5 di fanta media. Tra i molteplici 5 (con o senza gialli) segnaliamo quelli affibbiati a De Katelaere, Ndoye e Tameze.

ATTACCANTI – Come anticipato all’inizio del pezzo, è Zapata il re degli attaccanti per questa settimana. Per lui due reti ma anche un cartellino giallo: totale 13 netto. Niang, decisivo nella vittoria dell’Empoli proprio contro il Torino, tocca quota 10,5 e si piazza al secondo posto. terzo gradino del podio offensivo per Scamacca, Cambiaghi che finalmente si sblocca, Cancellieri, Ekuban, Giroud, Osimhen, Leao e Raspadori. Tra i “senza gol” citazione di merito per Shomurodov che arriva ad 8 grazie ad un assist. Ultimo posto per Krstovic che paga dazio all’espulsione e chude con 3,5 di fanta media. Con 5 fanno la loro brutta figura anche Cerri, Beltran, Pedro, Castellanos e Lukaku. Tra questi solo il belga non risulta penalizzato da malus.

Giampiero Giuffrè
Giampiero Giuffre, redattore di SportPaper.it e di Komunicare Editore, esperto di calcio italiano ed estero