Ammutinamento Napoli, ecco la punizione. Pugno duro di De Laurentiis, bloccati gli stipendi

1135

De Laurentiis, linea dura contro gli ammutinati

L’ammutinamento da parte della squadra non è stato digerito dal patron del Napoli De Laurentiis. Il numero 1 degli azzurri sempre più deciso e convinto di optare per il pugno duro. Come afferma il giornalista di fede azzurra Raffaele Auriemma su Tuttosport, il presidente dei campani starebbe infatti valutando la possibilità di presentare istanza al Collegio Arbitrale della Figc per trattenere gran parte degli importi della prossima mensilità da riconoscere ai giocatori spingendosi addirittura al 50%.

Stop agli stipendi

Si parla addirittura di sospensione totale della mensilità in attesa che si pronunci  il Collegio Arbitrale, stop allo stipendio in poche parole. Il presidente del Napoli potrebbe addirittura richiedere un risarcimento danni d’immagine ai calciatori protagonisti dell’ammutinamento. Un colpo che non è piaciuto a De Laurentiis, ha ragione? A voi la sentenza…