Calcio Estero, in Bundesliga, è ancora tutto aperto

28
Bundesliga
Foto Wikicommons

Perché seguire la Bundesliga se alla fine vince sempre il Bayern? Questa è la motivazione più utilizzata dai detrattori del campionato tedesco negli ultimi anni per snobbare le sue partite. Oggi la situazione è diversa. Il quadro infatti è cambiato da quando la Bundesliga è diventato l’unico torneo in grado di saziare la fame di calcio degli appassionati. Tuttavia questo non è l’unico motivo, dato che sono 5 le squadre racchiuse in 9 punti a 7 giornate dal traguardo. Il titolo non è assolutamente scontato per il Bayern, dopo aver visto soprattutto il Borussia Dortmund uscito dalla quarantena

Bundesliga, la situazione del Borussia Dortmund

La squadra di Lucien Favre non ha concesso niente nelle due partite finora giocate. Zero gol subiti e 6 segnati. Uno schiacciasassi che non si è lasciato andare a nemmeno un secondo di disattenzione né contro lo Schalke né a Wolfsburg. I giallo-neri sono ripartiti con il ritmo che già li aveva contraddistinti nelle ultime stagioni ma solo in spezzoni di partita. A novembre per esempio l’Inter vinceva 2-0 al Westfalenstadion dopo i primi 45 minuti. Nell’intervallo il Borussia si è trasformato ed è riuscito a ribaltare la partita 3-2. Ora le cose sembrano cambiate e la prova definitiva può arrivare alla prossima giornata. Martedì sera dalle 18.30 non bisogna prendere impegni perché andrà in scena Der Klassiker.

Bundesliga, ancora il Bayern

Il Bayern arriverà a Dortmund dopo due vittorie. Contro l’Union i tre punti avevano oscurato una prestazione incolore. L’Eintracht invece è stato disintegrato 5-2 in pieno stile bavarese. L’unica nota dolente però sono proprio quei due gol di Hinteregger, campanello d’allarme per Flick. Il tecnico infatti sa che al Borussia non si possono concedere leggerezze. Una vittoria del Dortmund significherebbe riapertura totale della lotta per la vetta. Il club giallo-nero andrebbe a -1 dal Bayern, mentre per gli inseguitori sarebbe un ulteriore stimolo.

Bundesliga, le altre squadre in corsa per il titolo

Il Lipsia, attualmente a -7, sembra aver ritrovato la retta via con un roboante 5-0 sul Mainz. La squadra di Julian Nagelsmann  alla ripresa è stata colpita dalla pareggite di cui ha sofferto per tutta la stagione. Ora però si è sbloccato con una tripletta Timo Werner e Marcel Sabitzer continua a dimostrarsi un geniale regista avanzato. Non ha mai smesso di segnare invece Kai Havertz. L’attaccante sta trascinando un Bayer Leverkusen in grande spolvero. La squadra, che è a -8 dalla testa della classifica, gioca bene, domina il possesso palla e crea un valanga di occasioni. Ne sa qualcosa il Borussia Mönchengladbach (a -9) che ha perso 3-1 rendendosi pericolosa solo in contropiede. Il Bayer però non ha mai sofferto e anzi ha avuto molte occasioni per dilagare. Alla fine vincerà ancora il Bayern? Probabile ma non scontato.