Coronavirus, brutta frenata per lo Sport in Italia. Ecco cosa dice il Dpcm

43

Il coronavirus spaventa il mondo dello Sport, stop a molte discipline. Ecco cosa ha dichiarato il premier Giuseppe Conte e cosa prevede il nuovo Dpcm

Conte ha confermato: “Rimane vietato lo sport di contatto a livello amatoriale e non sono consentite competizioni per attività dilettantistica di base”. Come riporta l’Ansa, “l’attività sportiva dilettantistica di base, le scuole e l’attività formativa di avviamento relative agli sport di contatto sono consentite solo in forma individuale e non sono consentite gare e competizioni”.

Dice il Dpcm: “Sono consentiti soltanto gli eventi e le competizioni riguardanti gli sport individuali e di squadra individuali riconosciuti di interesse nazionale o regionale dal Comitato olimpico, dal Comitato paralimpico e dalle rispettive federazioni nazionali, discipline associate ed enti di promozione”.