Coronavirus Serie A, come cambia il calciomercato: tutti i dettagli

216
Protocollo allenamenti Calcio
Serie A - ph: Fornelli

Ultime news Serie A

Milano – Il coronavirus sta seminando un gran numero di morti in tutto il mondo e in italia, contando quasi mille vittime come ricordano gli esperti, si è vicini al picco. Tutti sperano che questa pandemia finisca il più presto possibile ma prima che ciò avvenga il consiglio del Governo e dello staff di SportPaper è quello di restare a casa per il bene di tutti.

Coronavirus Serie A porte chiuse

Cambiamenti importanti per il mercato Seria A

La Serie A è anch’essa vittima del coronavirus con il campionato sospeso e un possibile crollo finanziario per le piccole imprese societarie. Come riporta l’edizione odierna in edicola deLa Gazzetta dello Sport si assisterà a una sessione di mercato infinita. Si parla di una sessione di mercato che potrebbe chiudersi il 31 dicembre 2020.
Questo possibile scenario aiuterebbe le grandi squadre ma penalizzerebbe quelle piccole.
Mettiamo per esempio che alcune big d’Europa come Milan, Inter, Juve, Barcellona e così via, iniziassero male il campionato potrebbero ricorrere in qualsiasi momento ai ripari attingendo al mercato. Trattative impossibili potrebbero chiudersi per via del mercato infinito: un esempio fra tutti il sogno Pogba per la Juventus.
Qualcuno mostrerà il suo disappunto sul mercato sempre aperto, però al momento la cosa più importante è restare a casa per tornare presto, tutti insieme, a correre, a gioire e a vivere la vita apprezzandone particolari che prima davamo scontati. Restate a casa.