Di Canio non ha dubbi: “Spalletti e il blocco Inter? Non c’è un fuoriclasse. Calhanoglu non è Xavi o Iniesta”

L'ex calciatore difende Spalletti e 'accusa' i nerazzurri

11
Calhanoglu
L’ESULTANZA DI HAKAN CALHANOGLU ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Intervistato da “Il Messaggero”, Paolo Di Canio, ex calciatore e ora opinionista di Sky Sport, ha detto la sua in merito a Euro 2024 e sull’Inter ha risposto così: “Ho visto Spagna e Germania andare a una velocità superiore. Aspettiamo la crescita di squadra, grazie a Spalletti, perché nessuno di questi giocatori in un mese può diventare fenomeno. Spalletti non può dirlo, ma non abbiamo avuto la forza di osare perché non abbiamo campioni”.

Di Canio: “Spalletti non ha campioni”

Ma c’è il blocco dell’Inter che vale tanto:
“Volete conoscere il mio pensiero? In Italia la squadra nerazzurra non ha rivali, almeno per adesso, ma secondo me non ha neanche un fuoriclasse”.

Nemmeno Lautaro e Calhanoglu?
“Ottimi giocatori, non fuoriclasse. Guardate il centravanti: dilaga in serie A, fatica in Champions e ai mondiali perde il posto davanti ad Alvarez, del City. Il turco è bravo ma non spacciamolo per Xavi o Iniesta per favore”.

Anthony Cervoni
Anthony Cervoni, redattore di SportPaper.it e Sport Paper TV, esperto di calcio italiano ed estero