Fantacalcio – Consigli per la vostra formazione di giornata

Tutte le dritte di formazione per il prossimo turno di Fantacalcio

22
Fantacalcio

Torna subito il campionato e naturalmente il Fantacalcio; ecco i nostri consigli di formazione

La giornata si aprirà oggi alle 18,30 con la trasferta della LAZIO sul campo del GENOA. Alcune assenze da entrambe le parti condizioneranno le scelte dei due tecnici, con Tudor che dovrà necessariamente buttare un occhio alla semifinale di Coppa Italia prevista martedì sera all’Olimpico contro la Juventus (andata 2-0 per i bianconeri). Tra i grifoni di Gilardino è sempre caldissimo l’islandese Gudmundsson; ai suoi fianchi Ekuban e Retegui; un po’ a sorpresa, ma non troppo, si potrebbe puntare qualcosa anche su Martin e Vasquez. Nelle fila laziali invece spazio per il dissidente Luis Alberto, lo svincolante Felipe Anderson e Castellanos. Una possibilità anche per Gila e Isaksen. Alle 20,45 CAGLIARI-JUVENTUS: Luvumbo, Viola e Gaetano per i sardi, Vlahovic, Chiesa e Rabiot per i bianconeri sono le nostre prime scelte. Opzioni suppletive per Zappa, Mina, Gatti e Yildiz.

Sabato ore 18,00 EMPOLI-NAPOLI vedrà di fronte a livello fantacalcistico gli estri di Osimhen, Zielinski e Politano con quelli di Niang e Cambiaghi. Aggiungiamo Kvaratskhelia, Di Lorenzo, Marin e Luperto. Una fiche anche su Meret. Alle 20,45 in campo VERONA-UDINESE, vero scontro diretto in zona pericolo. Per gli scaligeri saranno Noslin, Bonazzoli e Folorunsho gli uomini su cui puntare, per i friulani invece spazio a Lucca, Pereyra e Samardzic. Possibili sorprese: Suslov, Serdar e Zemura.

Domenica si parte all’ora di pranzo con SASSUOLO-LECCE, altra sfida dal sapore ultimativo per la permanenza nella massima serie. Pinamonti e Laurientè non possono mancare nelle vostre formazioni ma anche Volpato e Thorstvedt potrebbero dire la loro per i neroverdi. In casa salentina occhio a Sansone, Oudin e Gallo. Consigli e Falcone possono fare al caso vostro se utilizzate il modificatore portieri e/o difesa. Alle 15,00 invece il FROSINONE cercherà punti pesanti a TORINO contro la formazione granata. Per i padroni di casa occasione d’oro per Zapata, Sanabria e Bellanova, tra i ciociari invece preferiamo Cheddira, Brescianini e Soulè, voglioso di riscatto. Da non dimenticare anche Vlasic e Mazzitelli. Alle 18,00 SALERNITANA-FIORENTINA potrebbe risultare particolarmente ricca di bonus poichè le due formazioni scenderanno in campo con la testa libera da pressioni in quanto i cilentani sono ormai in B e i viola stanchi e concentrati sulla Conference. Candreva, Weissman, Tchaouna, Beltran, Belotti, Bonaventura e Kouamè potrebbero divertirsi. Alle 20,45 sfida lombarda tra MONZA e ATALANTA. I brianzoli potrebbero essere favoriti dalla pressione psicofisica subita dai bergamaschi relativamente alla conquista della semifinale di Europa League conquistata contro il favoritissimo Liverpool, anche se proprio la qualificazione potrebbe dare ai nerazzurri ulteriori motivazioni e convinzione. Ad ogni modo Colpani, Pessina e Djuric sono i nostri uomini fra quelli allenati da Palladino, mentre Lookman, Scamacca, Koopmeiners e De Ketelaere fra quelli di Gasperini. Possibili outsider Zerbin e Ruggeri. I guanti di Di Gregorio e Carnesecchi potrebbero interessarvi.

Lunedì alle 18,30 l’altra grande protagonista del giovedì europeo, la ROMA, riceverà all’Olimpico il BOLOGNA in una sfida che sa di anticipo della prossima Champions League. I giallorossi conteranno su Dybala, Abraham, El Shaarawy e Pellegrini mentre i felsinei, con Ferguson out fino al termine della stagione, punteranno su Zirkzee, Orsolini e Fabbian. Possibili sorprese: Mancini (ma ormai è una costante in zona gol…), Cristante, Calafiori e Ndoye. Svilar e Skorupski possibili protagonisti. Chiude il trentatreesimo turno la gara che potrebbe dare lo scudetto matematico all’INTER di Simone Inzaghi che affronterà un MILAN col morale sotto le scarpe ma forte del pubblico amico (forse…). Tra i nerazzurri preferiamo Lautaro, Thuram, Calhanoglu e Barella; per Pioli, forse alla sua ultima panchina rossonera, speranze riposte nel risveglio di Leao e in Pulisic, Giroud e Theo Hernandez. Carta jolly per Dimarco, Frattesi, Tomori e Chukwueze.

Giampiero Giuffrè
Giampiero Giuffre, redattore di SportPaper.it e di Komunicare Editore, esperto di calcio italiano ed estero