Il Napoli ritrova la vittoria dopo due mesi

15

Gli azzurri battono un buon Sassuolo al novantaquattresimo

Dopo due mesi, il Napoli ritrova la vittoria in campionato, espugnando il Maipei Stadium di Reggio Emilia, battendo un ottimo Sassuolo. Prima vittoria della gestione Gattuso, azzurri che ribaltano il risultato dopo essere partiti in svantaggio nel primo tempo.

I primi 45 minuti a dire la verità sono stati un dominio dei neroverdi, che hanno controllato la metà campo del Napoli, con Locatelli e Traore che spuntavano dappertutto.

Ed il vantaggio del Sassuolo è venuto da un gol del giovane Traore che spunta alle spalle di Mario Rui, beffando un disattento Meret.

Il Napoli non ha creato problemi, senza mostrare un gioco apprezzabile.

Nella ripresa, Gattuso sostituisce Luperto per Hysaj, spostando Di Lorenzo centrale.

E’ un altro Napoli, più carico, voglioso, con Allan che pareggia, approfittando di una finta di Milik.

Partita che diventa più divertente, con entrambe le formazioni che vogliono conquistare i 3 punti, soprattutto per la classifica deficitaria.

Esce Fabian Ruiz, per Elmas, e lo spagnolo non reagisce bene alla sostituzione.

Al Napoli, manca un rigore per un abbraccio in area di Locatelli su Hysaj, che al Var non vedono, e viene annullato un gol di Callejon per una rotula del ginocchio in fuorigioco.

Ma al 94mo, da un calcio d’angolo di Insigne, spunta Elmas, che provoca la deviazione di Obiang, che premia il Napoli.

Ora, ci sono due settimane di tempo per Gattuso e per i calciatori, che devono riunirsi perché gli aspetta un mese di gennaio terribile.