Juventus, contro il Siviglia torna Khedira

183

Khedira

Molti problemi di formazione per la Juventus di Max Allegri in vista della partita di questa sera a Torino contro il Siviglia: nella serata europea mancheranno Marchisio, Lichtsteiner, Caceres e Mandzukic, con Lemina non in perfetta forma fisica. Da segnalare che l’assenza di Caceres è dovuta a motivi disciplinari, in quanto la società ha voluto punire il comportamento del giocatore fuori dal campo.

I bianconeri si schiereranno con un 4-3-3 vincente in cui rientrerà molto probabilmente Sami Khedira, al rientro dall’infortunio accusato ad inizio stagione. L’attacco sarà guidato da Morata, con Cuadrado e Dybala sulle ali. Ieri Allegri in conferenza stampa si è mostrato fiducioso e a suo dire le difficoltà maggiori si sono avute con i molti infortuni occorsi quest’anno. Per quanto riguarda la qualificazione nel girone è altrettanto ottimista, ritenendo come obiettivo minimo l’approdo ai quarti di finale.

Per quanto riguarda il Siviglia, il tecnico Unai Emery conferma il 4-2-3-1 con l’esclusione dell’ex Llorente causa infortunio; ci sarà Ciro Immobile, che da ex metterà come sempre qualcosa in più nel campo. Infine spazio alle statistiche: la Juve non perde in casa in Champions dal 2012 (Bayern Monaco), da quel momento ha collezionato 6 vittorie e 3 pareggi. Sempre tra le mura amiche, i bianconeri non vengono sconfitti da una spagnola dal 2004, allora finì 1 a 0 per il Deportivo La Coruna. Per il Siviglia si tratta della terza presenza in Champions, ma non sono andati mai oltre gli ottavi.