Liga Spagnola: ancora vivo il duello Real-Barcellona per la conquista del campionato

44
Calciomercato Juventus Zidane

Ancora vivo il duello Real Madrid-Barcellona per la conquista del titolo nella Liga

Giovedì 11 giugno ripartirà la Liga spagnola dopo un periodo di stop. Grande attenzione è rivolta al duello per il vertice del campionato tra il Real Madrid di Zinedine Zidane e il Barcellona di Quique Setién. I blaugrana comandano con 58 punti seguiti a due sole distanza di lunghezza dalle merengues: entrambe le formazioni sono attese alla ripresa da due impegni sulla carta non proibitivi , rispettivamente contro Maiorca e Eibar , due squadre accomunate dallo stesso obiettivo, la salvezza. Il Maiorca è terz’ultimo e alla ricerca di preziosi punti salvezza, l’Eibar in questo momento sarebbe salvo a discapito di Celta Vigo e dello stesso Maiorca.

Il Barcellona ha risalito la china dopo un inizio di stagione non privo di difficoltà che aveva fatto pensare ai tifosi potesse essere la fine di un ciclo. Dopo un brillante recupero, con il raggiungimento della vetta della classifica, è arrivato l’esonero del tecnico Ernesto Valverde a cui è subentrato Setién. Il Barcellona riprenderà la sua corsa verso la conquista del titolo sabato 13 giugno alle ore 22 in casa del Maiorca, le scommesse sulla Liga spagnola danno nettamente favoriti Messi e compagni.

In casa madrilena la ripresa inizierà con una nota lieta visti i recuperi di Eden Hazard e Marco Asensio. I due giocatori sono pronti a prendere il loro posto nel tridente offensivo accanto a Karim Benzema. Il belga, arrivato la scorsa estate dal Chelsea aveva rappresentato il più importante colpo di mercato del Real Madrid, ma finora è riuscito a mostrare la sua classe solamente a sprazzi. La speranza dei tifosi ma anche del tecnico francese è che il peggio sia definitivamente alle spalle. I madrileni cercheranno di riprendere la propria marcia sul Barcellona già a partire dalla partita al Santiago Bernabeu contro l’Eibar, in programma domenica 14 alle ore 19:30.

In Spagna è forte la polemica sulla disposizione oraria degli incontri, soprattutto sponda Real Madrid poiché in questo modo verrebbe favorito il Barcellona costringendo Benzema e co. a giocare con una forte pressione (conoscendo prima il risultato dei diretti rivali). A far scattare la rabbia a Madrid è stato anche il fatto che senza il periodo di stop, sarebbe stato proprio il Real Madrid a giocare prima del Barcellona. Dal canto loro, i blaugrana non hanno alimentato le polemiche evitando di commentare le decisioni della Liga de Fútbol Profesional.

C’è grande attesa da parte dei tifosi che dopo un periodo difficile aspettano la ripartenza del campionato per vedere chi vincerà avrà la meglio tra il Barcellona di Messi e il Real Madrid del tridente Asensio-Benzema-Hazard. Bisognerà attendere il 19 Luglio, giorno della conclusione della Liga per scoprirlo.