Milan-Closing: Dana rilancia la candidatura di Mr Bee

308

Pablo Dana con un suo tweet rilancia la candidatura di Mr Bee Taechaubal

 

Parafrasando i Promessi Sposi, verrebbe da dire che per il Milan il Closing non s’ha da fare, questo quanto trapela dalle ultime indiscrezioni delle ultime ore.

Secondo quanto riporta la Repubblica due soci o pseudo soci, si sono defilati dalla trattativa e corrispondono ai nomi di China Merchant Bank e Huarong, e di China Construction Bank che hanno smentito in parte il loro coinvolgimenti, con la Merchant che ha risposto così: Siamo quotati in borsa, quindi trasparenti. E una notizia del genere, se fosse stata vera, sarebbe stata già resa pubblica.

A questo punto la convocazione del’assemblea del 3 marzo, non avrebbe più senso in quanto verrebbe a mancare l’oggetto della discussione, anche se da parte del Club rossonero la riunione è stata confermata.

Sulla vicenda è apparso ieri un tweet di Pablo Dana, che ha rilanciato in qualche maniera Mr Bee, il broker tailandese che un anno fa era molto vicino all’acquisto del Club rossonero, ma alla fine sparì lasciando dietro di se molti dubbi.

Dana ha rilanciato dicendo: Bee ama il Milan, ha speso tanto tempo e soldi per poterlo acquistare e riportare dove merita di essere. Lui si che è un vero milanista!

E se alla fine fosse veramente Bee la scialuppa di salvataggio?