Milan-Lazio 1-2. I biancocelesti sbancano San Siro, decide la rete di Correa nel finale

26

La Lazio sbanca San Siro e si avvicina alla zona Champions

Il Milan incassa l’ennesima sconfitta, stavolta è la Lazio a battere i rossoneri grazie alle  reti di Immobile e Correa, per i rossoneri non basta l’autorete di Bastos.

La cronaca

Nel primo tempo inizia bene il Milan che si procura una palla gol con Calhanoglu al 21′ che solo davanti al portiere si fa ribattere il tiro. Al 25′ GOL DELLA LAZIO! Cross dalla destra e colpo di testa di Immobile, che anticipa Duarte ed insacca: 1-0 per i biancocelesti. PAri immediato del Milan al minuto 28′ GOL GOL GOOOLLL!!! Cross di Theo, tocco in area di Piatek e deviazione decisiva di Bastos, che batte il suo portiere: 1-1 a San Siro. Altre due occasioni nel primo tempo con Rebic che appena entrato di testa sfiora la rete e poi con Calhanoglu che da calcio d’angolo tira in porta ma Strakosha salva sulla linea.

Nella ripresa ci provano prima Leao e poi Theo Hernandez con quest’ultimo che sbaglia il controllo decisivo, occasioni ancora per Piatek e Calhanoglu ma entrambe le conclusioni finiscono a lato. Al minuto ’83 83′ GOL DELLA LAZIO! Contropiede biancoceleste e gol di Correa, ben servito in area da Luis Alberto: conclusione potente e pallone in rete.

Milan-Lazio, il tabellino

Milan-Lazio 1-2

MARCATORI: 24′ Immobile (L); 28′ Bastos (aut.); 82′ Correa (L);

AMMONITI: 42′ Milinkovic (L); 49′ Duarte (M); 55′ Krunic (M); 62′ Parolo (L); 63′ Radu (L); 69′ Leiva (L); 86′ Bennacer (M); 86′ Cataldi (L);

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Duarte, Romagnoli, Theo Hernandez; Paquetà (52′ Leão), Bennacer, Krunic (85′ Bonaventura); Castillejo (33′ Rebic), Piatek, Calhanoglu. A disp.: Reina, A. Donnarumma, Caldara, Gabbia, Conti, Rodriguez, Biglia, Kessié, Bonaventura, Borini. All.: Stefano Pioli.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic (58′ Parolo), Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile (58′ Caicedo (81′ Cataldi)). A disp.: Guerrieri, Alia, Patric, Vavro, Luiz Felipe, Marusic, Lukaku, Jony, Berisha, Adekanye. All.: Simone Inzaghi.

ph: Fornelli/Activa