Nations League, Polonia-Italia 0-1: Biraghi in extremis regala la salvezza agli Azzurri

157

Finalmente Italia

L’ Italia è salva. La Nazionale di Mancini batte per 1-0 la Polonia, garantendosi la permanenza in Lega A della Nations League. Encomiabile la prova degli Azzurri per impegno e determinazione. I polacchi sono stati schiacciati a lungo nella propria metà campo, rendendosi raramente pericolosi solo in fase di contropiede.

L’ Italia ha sprecato numerose occasioni da gol durante tutta la partita, centrando anche due legni con Jorginho e Insigne nel corso del primo tempo. Quando il risultato sembrava ormai incanalato sullo 0-0, al secondo dei tre minuti di recupero concessi dall’ arbitro Skomina, la tanto sospirata rete è arrivata. Su azione da corner, una spizzata del neo entrato Lasagna trova Biraghi solo sul secondo palo che deve solo spingere in rete il pallone della vittoria.

Con questo successo l’ Italia si porta al secondo posto nella classifica del Gruppo 3 con 4 punti, a -2 dal Portogallo. La prossima partita in programma è proprio quella tra gli Azzurri e i lusitani, il 17 novembre a San Siro. Per qualificarsi alla final four, gli uomini di Mancini dovranno battere i portoghesi e sperare che la Polonia faccia altrettanto tre giorni dopo.

TABELLINO

POLONIA-ITALIA 0-1

POLONIA (4-3-1-2): Szczesny; Reca (87′ Jedrzejczyk), Bednarek, Glik, Bereszynski; Linetty (46′ Blaszczykowski), Goralski, Szymanski (46′ Grosicki); Zielinski; Milik, Lewandowski. Ct: Brzeczek

ITALIA (4-3-3): G. Donnarumma; Florenzi (84′ Piccini), Bonucci, Chiellini, Biraghi; Verratti, Jorginho, Barella; Bernardeschi (81′ Lasagna), L. Insigne, Chiesa. Ct: Mancini

Marcatore: 90′ + 2′ Biraghi

Ammoniti: 31′ Jorginho (I)

Corner: 1-8

Recupero: 0′ pt, 3′ st

Finisce la partita. L’ Italia batte la Polonia per 1-0 e resta in Lega A.

90′ + 2′ GOL ITALIA! Corner da destra, sponda di Lasagna che pesca Biraghi solo sul secondo palo che spinge in rete la sfera. Polonia 0-Italia 1.

90′ – Concessi 3 minuti di recupero. Milik dal vertice basso dell’ area serve Glik che tenta il tiro da posizione angolata. Donnarumma blocca con sicurezza.

87′ – Ultimo cambio nella Polonia: esce Reca, entra Jedrzejczyk.

84′ – Secondo cambio nell’ Italia: esce Florenzi, entra Piccini.

81′ – Primo cambio nell’ Italia: esce Bernardeschi, entra Lasagna.

76′ – Barella recupera un pallone sulla trequarti e serve Bernardeschi. Il mancino dello juventino dal limite dell’ area termina alto.

73′ – Contropiede avviato da Lewandowski che serve Grosicki. Donnarumma respinge la sua conclusione. La palla termina sui piedi Milik che scaglia un gran mancino che termina alto di poco.

71′ – Lancio di Chiesa, Bernardeschi si inserisce splendidamente ma la sua conclusione di testa termina a lato. Altra grande occasione sprecata dall’ Italia.

67′ – Lancio di Jorginho che libera Florenzi. Il terzino azzurro litiga col pallone e permette la deviazione in corner di Blaszczykowski.

63′ – Gioco fermo per soccorrere Verratti, vittima di un problema muscolare.

61′ – Azione personale di Chiesa che percorre metà campo palla al piede. Tira dal limite dell’ area ma Glik devia la sua conclusione in corner.

59′ – Cross da destra di Barella. la palla attraversa tutta l’ area e trova Biraghi accorrente sul secondo palo che tira di controbalzo. Palla fuori.

58′ – Lancio di Zielinski per Grosicki che si libera di Biraghi e calcia a rete. Donnarumma respinge con i piedi. la palla si impenna e termina sui piedi di Zielinski che calcia dalla distanza. La sfera termina alta.

54′ – Traversone da sinistra di Reca. Donnarumma in uscita blocca il pallone.

52′ – Insigne prova il destro dalla distanza. Conclusione ribattuta con il corpo da Glik. Palla in corner.

Iniziato il secondo tempo.

POLONIA-ITALIA, SECONDO TEMPO

Le squadre stanno rientrando in campo per disputare il secondo tempo. La Polonia opera un doppio cambio: escono Szymanski e Linetty, entrano Grosicki e Blaszczykowski.

0-0 al termine dei primi 45 minuti a Chorzow tra Polonia e Italia. Un risultato che sta stretto agli Azzurri, che hanno creato diverse occasioni da gol, schiacciando a lungo i polacchi nella propria metà campo. Purtroppo si lamentano ancora gravi problemi in fase realizzativa. Un po la bravura di Szczesny, autore di grandi parate, un po la sfortuna, hanno negato alla nostra nazionale la gioia della rete. Due i legni centrati da Jorginho e Insigne. Polacchi mai pericolosi e ben controllati dalla nostra retroguardia. Ottima comunque la prova dell’ Italia fino a questo momento. Una Nazionale apparsa in netta ripresa rispetto alle ultime deludenti prestazioni.

Termina il primo tempo. Le squadre vanno a riposo. Polonia e Italia sono ancora ferme sul risultato di 0-0.

44′ – Florenzi serve Insigne che gli restituisce il pallone di tacco. Il romanista calcia di destro ma Szczesny dice ancora di no e respinge la conclusione.

37′ – Tiro di Bernardeschi da posizione defilata. Szczesny blocca la sfera con sicurezza.

36′ – Cross da destra di Florenzi. Chiellini svetta di testa ma Szczesby con un gran balzo devia in corner.

33′ – Jorginho recupera un pallone sulla trequarti, si incunea in area e tira in porta. Szczesny respinge. Capovolgimento di fronte: Lewandowski crossa da sinistra e pesca Milik che calcia a rete dai 16 metri. Chiellini con il corpo ribatte il suo tiro in corner.

32‘ – Lancio di Verratti per Chiesa che per un soffio manca la conclusione di testa.

31′ – Ammonito Jorginho per gioco falloso.

30′ – Cross da sinistra di Chiesa. Insigne interviene in spaccata e centra la seconda traversa della partita per gli Azzurri.

26′ – Bonucci tenta di sorprendre Szczesny con un tiro da centrocampo. La sfera termina docilmente fuori.

23′ – Chiesa salta Reca e serve Bernardeschi. Il mancino dello juventino è strozzato e la palla termina a lato.

19′ – Traversone da sinistra di Biraghi. Reca anticipa di un soffio Chiesa pronto al tiro.

12′ – Cross da sinistra di Chiesa, Szczesny respinge con i pugni. La palla termina sui piedi di Florenzi che calcia di prima intenzione. Bednarek ribatte il tiro con il corpo.

8′ – Barella lavora un bel pallone e serve Insigne. Il partenopeo tenta di sorprendere Szczesny con un pallonetto. La Sfera termina alta di poco. Poco dopo, Chiesa ruba palla a centrocampo e tenta di lanciare Insigne. Glik in tackle anticipa il numero 10.

3′ – Rimessa laterale di Reca che trova Glik pronto alla deviazione di testa. Palla sull’ esterno della rete.

1′ – Insigne appoggia il pallone a Jorginho che dai 25 metri fa partire un gran destro che si infrange sulla traversa con Szczesny battuto.

Calcio d’ inizio. E’ cominciata Polonia-Italia.

POLONIA-ITALIA, PRIMO TEMPO

Le squadre stanno entrando in campo in questo momento. Dopo gli inni nazionali, la partita avrà inizio.

I giocatori hanno ultimato il riscaldamento e sono rientrati negli spogliatoi per ricevere le ultime disposizioni dai due ct. Manca pochissimo all’ inizio del match.

Amici di Sport Paper, buonasera e benvenuti alla diretta scritta testuale di Polonia-Italia. La gara è valida come quarto incontro del gruppo 3 della Lega A della UEFA Nations League. Pochi minuti fa sono state comunicate le formazioni ufficiali delle due squadre.

POLONIA-ITALIA, FORMAZIONI UFFICIALI

POLONIA (4-3-1-2): Szczesny; Reca, Bednarek, Glik, Bereszynski; Linetty, Goralski, Szymanski; Zielinski; Milik, Lewandowski. Ct: Brzeczek

ITALIA (4-3-3): G. Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Verratti, Jorginho, Barella; Bernardeschi, L. Insigne, Chiesa. Ct: Mancini

Polonia vs Italia in diretta streaming, risultato e cronaca in tempo reale

Cominciano le partite veramente decisive in Nations League. Ed è arrivato il giorno della prima partita cruciale per la giovane Nazionale di Roberto Mancini. Polonia-Italia è a tutti gli effetti uno spareggio per garantirsi la permanenza in Lega A. Chi perde retrocede matematicamente in Lega B. Il regolamento del torneo prevede infatti che a parità di punti, siano gli scontri diretti a fare la differenza come prima discriminante.

Entrambe le formazioni sono appaiate in classifica con 1 punto e, dopo la gara odierna, avranno solo un incontro ancora in calendario. Ne consegue che, anche terminando entrambe a quota 4, chi uscirà sconfitto dalla sfida di stasera non potrà più sperare di mantenere la categoria. Allo stadio Silesian di Chorzov (calcio d’inizio alle 20:45) si preannunciano 90 minuti infuocati.

PROBABILE FORMAZIONE POLONIA

La Polonia è reduce dalla sconfitta per 3-2 patita in questo stesso stadio tre giorni con il Portogallo. Un risultato molto pesante da digerire per i polacchi, che ha caricato di pressioni la Nazionale di Jerzy Brzeczek. La probabile formazione per la sfida odierna prevede un modulo 4-4-2. Szczesny tra i pali. La retroguardia vede impiegati Bednarek e Glik nel ruolo di centrali. Jedrzejczyk e Bereszynski dovranno garantire copertura sulle fasce. In mediana, Linetty e Krychowiak saranno i due playmaker. Grosicki e Blaszczykowski garantiranno spinta sugli out. La coppia d’ attacco sarà formata da Lewandowski e Milik.

PROBABILE FORMAZIONE ITALIA

L’ Italia, che giovedi ha osservato un turno di riposo, disputa la sua terza gara nel torneo dopo le due gare disputate a settembre che hanno portato nel carniere degli Azzurri solo un pareggio. Come già detto, è un primo esame di maturità per la rinnovata Nazionale di Mancini. La probabile formazione dell’ Italia vede la squadra schierata in campo con un 4-3-3. Donnarumma difenderà la porta. Linea difensiva che vede al centro la collaudata coppia juventina formata da Bonucci e Chiellini. I terzini saranno invece Florenzi e Biraghi. Centrocampo affidato ai guizzi e all’ inventiva di Verratti, Jorginho e  Barella. Il tridente offensivo si reggerà invece sulle giocate di Bernardeachi, Insigne e Chiesa.

POLONIA-ITALIA, L’ ARBITRO

L’ arbitro dell’ incontro sarà il sig. Damir Skomina. Il fischietto sloveno sarà coadiuvato dai connazionali Prapotnik e Vukan (assistenti), Jug e Obrenovic (addizionali) e dal quarto uomo Kordez.

POLONIA-ITALIA, PROBABILI FORMAZIONI

POLONIA (4-4-2): Szczesny; Jedrzejczyk, Bednarek, Glik, Bereszynski; Grosicki, Linetty, Krychowiak, Blaszczykowski; Lewandowski, Milik. Ct: Brzeczek

ITALIA (4-3-3): G. Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Verratti, Jorginho, Barella; Bernardeschi, L. Insigne, Chiesa. Ct: Mancini

ph: Fornelli/Activa