Pirelli P Zero Color: banda rosa per le gomme Ultrasoft nel Gran Premio di Austin

426

Pirelli P Zero, la gomma performante per eccellenza

Pirelli da sempre si è distinta per le prestazioni in pista e su strada con le sue gomme. Ora però grazie alla Formula Uno ha lanciato la vera novità: gli pneumatici colorati. Infatti nel campionato più importante per le monoposto sportive sono presenti le gomme Pirelli P Zero Color che direttamente dai circuiti di F1 approdano anche sulle strade che percorriamo tutti i giorni. Infatti come avviene in tutti i weekend di gara, anche sulle normali strade sarà possibile viaggiare con gli pneumatici Pirelli P Zero Color Edition, che oltre a regalare il massimo delle prestazioni, premette anche di personalizzare o aumentare la personalità della propria auto grazie a queste gomme che presentano delle bande colorate sul fianco, come avviene in Formula Uno.

Si tratta di un nuovo criterio di tecnologia che è stato introdotto all’interno della gamma P Zero – che comprende anche P Zero Corsa, Winter e Sottozero – presentata nello scorso Salone di Ginevra, attirando una particolare attenzione del pubblico. Le colorazioni disponibili, come detto legate alla particolare tecnologia Pirelli, saranno per il momento RossoBiancoGiallo e Silver anche se il ventaglio di colorazioni si appresta ad arrivare intorno alle 3000 tra cui scegliere da abbinare non solo alla carrozzeria, ma anche alle pinze dei freni, dando un certa continuità o magari creare dei contrasti piacevoli agli occhi.

Pneumatici Pirelli P Zero Color, dalla Formula Uno alla strada

Colori che riportano alla mente gli pneumatici Pirelli presenti in Formula Uno con le diverse colorazioni che a differenza delle gomme normali, hanno un significato:

  • Il colore viola rappresenta la gomma Ultrasoft, ovvero la mescola più morbida che permette di arrivare velocemente in temperatura il copertone, avere un grip eccellente per alcuni giri prima di degradarsi altrettanto in modo veloce.
  • Il colore rosso è legato alle gomme Supersoft, ovvero gli pneumatici più performanti, che oltre a riscaldarsi in fretta, e consumarsi in modo veloce assicurano ai piloti dei veloci giri da qualifica. A differenza delle Ultrasoft, hanno un degrado minore.
  • Il colore giallo è la gomma Soft meglio nota come gomma “intermedia” che è il giusto compromesso visto che assicura buone prestazioni sul giro ed ha un’usura minore rispetto a Supersoft e le Ultrasoft.
  • Il colore bianco è la gomma Medium che è maggiormente resistente all’usura in assoluto rispetto alle altre. Pirelli le fornisce in piste con grandi velocità, o dove si utilizzano alti carichi aerodinamici o la pista raggiunge alte temperature.
  • Il colore arancione è legato alle gomme Hard che si utilizzano per tutte le piste dove ci sono dei carichi aerodinamici molto elevati, o la pista presenta dei curvoni veloci e l’asfalto è molto abrasivo.
  •  Il colore verde appare sulle gomme Intermedie da pioggia, che sono delle gomme piuttosto versatili, visto che alla massima velocità espelle 25 litri al secondo: sono utilizzate quando la pista è leggermente bagnata o si sta per asciugare.
  • Il colore blu invece è legato alle gomme Full Wet ovvero le gomme da baganto, cioè pneumatici studiati appositamente per gare che si svolgono sotto la pioggia battente. Pirelli con questo pneumatico permette alle monoposto di espellere 65 litri al secondo di acqua ad alte velocità.

Per la prima volta è apparso anche il colore rosa sulle gomme Pirelli. Per il Gran Premio in Texas la casa di gomme italiana ha presentato oltre le P Zero Yellow soft, P Zero Red supersoft anche le P Zero Purple ultrasoft: un particolare colore utilizzato per per supportare la fondazione Susan G.Komen.

Pneumatici Pirelli P Zero Color, ad Austin arriva il rosa

La Formula 1 sbarca ad Austin per la prima gara della doppietta americana di ottobre, seguita da quella in Messico della prossima settimana. Per entrambe sono state nominate le tre mescole più morbide del range: P Zero Yellow soft, P Zero Red supersoft e P Zero Purple ultrasoft. Nel weekend di Austin i P Zero Purple ultrasoft saranno di colore rosa per supportare la fondazione Susan G.Komen. Un colore nuovo ma anche uno step più morbido per la gomma come ha dichiarato Mario Isola, Responsabile Car Racing Pirelli“Per Austin abbiamo nominato mescole di uno step più morbido rispetto al passato. Questo fattore dovrebbe portare a un abbassamento dei tempi sul giro, continuando così la tendenza che si è vista nel corso di questa stagione. I pneumatici P Zero Purple ultrasoft debutteranno su questo circuito e solo per questa gara saranno di colore rosa per supportare la fondazione Susan G.Komen”.

Pneumatici Pirelli P Zero Color e non solo

Come detto dalla Formula Uno alle strade di tutti i giorni, Pirelli ha trasportato le prestazioni degli pneumatici utilizzati sulle piste, anche per le normali vetture. Infatti basterà scegliere uno dei tanti modelli, dal catalogo di gomme di EuroimportPneumatici, azienda leader in Italia per la vendita di pneumatici online, lo pneumatico che più è adatto alle varie esigenze. Anche in questo periodo dove l’inverno si avvicina sarà possibile scegliere uno dei tanti pneumatici invernali Pirelli adatti alla propria auto. Tra questi spicca il Pirelli Cinturato Winter che con il nuovo profilo mira a migliorare non solo la trazione ma anche la frenata su fondo asciutto con la lamellatura a mattoncino, con la distribuzione della pressione della gomma che risulta uniforme. Grazie invece ai multiactive 4D Sipes, ossia le lamelle orientate, si ottiene una rigidità al battistrada ottimizzando la frenata in ogni condizione mentre sulla neve vi è grande flessibilità aumentandone le prestazioni, grazie alla presenza della tecnologia Winter Gear Design.