Playoff Finale Scudetto – gara 2: Perugia batte Civitanova

51
Cucine Lube Civitanova vs Sir Safety Conad Perugia
Wilfredo LEON VENERO, attacco durante … Cucine Lube Civitanova vs Sir Safety Conad Perugia, Gara 2, Finale Play Off Scudetto, Superlega Credem Banca, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 2020-21. presso Eurosuole Forum Civitanova Marche IT, 18 aprile 2021. copyright © credits Foto: BENDA [riferimento file: 2021-04-18/MB5_6863]

Sir vince in casa della Lube in gara 2 della serie di finale scudetto

La Sir Safety Conad Perugia riesce ad aggiudicarsi gara 2 di finale playoff espugnando al tie break il campo della Cucine Lube Civitanova e riportando in equilibrio la serie che assegna il tricolore.

È la prima prova da primo allenatore di Carmine Fontana che trova la vittoria, il match vede anche il rientro in campo dal primo pallone del capitano bianconero Atanasijevic. La squadra si conferma compatta, determinata e volitiva e dimostra di non voler lasciare nulla di intentato nella corsa allo scudetto.
Sfida vibrante, spettacolare, combattuta per tutte le due ore e trentacinque minuti di gioco, decisa da pochi palloni e, sotto il profilo strettamente tecnico, dalla qualità in seconda linea di Perugia (52% di ricezione positiva in una serata dove il servizio Lube è stato impressionante) e dal servizio bianconero che ha portato in dote 11 punti diretti, ma soprattutto quelli determinanti (tutti firmati Plotnytskyi) nel finale caldissimo di terzo e quinto parziale.

L’MVP è Leon che piazza una gara spaziale con 38 punti, 4 ace, 3 muri ed il 60% in attacco. Doppia cifra in casa bianconera anche per Atanasijevic (14 punti) e per la coppia centrale Russo-Solè (11 per il palermitano, 12 per l’argentino, entrambi con 3 muri a referto) mentre Plotnytskyi (8 punti) sopperisce ad una serata meno positiva in attacco con una prova entusiasmante in tutti gli altri fondamentali e con dei turni dai nove metri che, a conti fatti, sono stati decisivi. A guidare tutti Travica e Colaci, elementi imprescindibili in questo scacchiere non solo tecnicamente, ma anche mentalmente.

Parità nella serie, con gara 1 per Civitanova e gara 2 per Perugia. Gara 3 in programma mercoledì al PalaBarton alle ore 20:30.

Tabellino

CUCINE LUBE CIVITANOVA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA 2-3
Parziali: 25-21, 21-25, 25-27, 25-23, 12-15
CUCINE LUBE CIVITANOVA: De Cecco 1, Rychlicki 20, Simon 20, Anzani 3, Leal 10, Juantorena 14, Balaso (libero), Kovar, Marchisio, Diamantini 2, Falaschi. N.e.: Hadrava, Larizza (libero), Yant Herrera. All. Blengini, vice all. Massaccesi.
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Travica 2, Atanasijevic 14, Russo 11, Solè 12, Leon 38, Plotnytskyi 8, Colaci (libero) Ter Horst 1, Ricci, Zimmermann, Vernon-Evans, Muzaj. N.e.: Piccinelli, Biglino (libero). All. Fontana, vice all Cadeddu.
Arbitri: Marco Zavater – Roberto Boris
LE CIFRE – CIVITANOVA: 16 b.s., 7 ace, 38% ric. pos., 13% ric. prf., 45% att., 12 muri. PERUGIA: 22 b.s., 11 ace, 52% ric. pos., 27% ric. prf., 52% att., 11 muri.