Roma, Fonseca-Dzeko: Thiago Pinto sancisce la pace

165
Braga Roma
Paulo Fonseca e Dzeko ph: Fornelli/Keypress

Nella giornata di ieri il dirigente portoghese ha messo a confronto l’allenatore e il giocatore. Ecco come è andata

L’obiettivo stagionale della Roma è quello di centrare la qualificazione alla prossima Champions League. Un risultato che sarebbe molto importante non solo per il club ma anche per lo stesso Fonseca visto che scatterebbe il rinnovo automatico del contratto.

Per centrare il traguardo europeo, però, serve compattezza. Cosa che nelle ultime settimane è venuta un po’ a mancare a causa della rottura tra l’allenatore portoghese e Edin Dzeko. Però, secondo quanto riferito da Il Corriere dello Sport, nella giornata di ieri è avvenuto un confronto tra le parti. L’intermediario è stato Tiago Pinto che, prima del colloquio tra allenatore e giocatore, aveva avuto modo di parlare con entrambi. E’ emersa l’intenzione comune di arrivare ad una soluzione che potesse mettere la Roma al primo posto. La pace, seppur momentanea, sembra essere arrivata. Pinto ha comunicato al giocatore che verrà multato e tutte le decisioni sul futuro della Roma verranno prese a fine stagione. Il campo sarà il giudice supremo, la qualificazione o meno in Champions League potrebbe rompere gli equilibri. Intanto, Fonseca dovrà subito valutare se schierare o meno l’attaccante nell’imminente big match contro la Juventus.