Roma, infortunio Veretout: ecco l’esito degli esami

I giallorossi perdono il centrocampista francese per molto tempo

86
Veretout
Jordan Veretout ph: Fornelli/Keypress

Brutte notizie per Paulo Fonsceca che perde il centrocampista francese per 30-40 giorni

Brutta tegola per la Roma che sarà costretta a fare a meno di Jordan Veretout per molte partite. Il centrocampista francese, nella gara contro la Fiorentina, è stato costretto a lasciare il campo al minuto 61. Il classe 1993 si è fatto male in occasione di una rincorsa durante un’azione di gioco che ha portato poi la Fiorentina a pareggiare momentaneamente l’incontro. Una perdita importante per la Roma e soprattutto per Paulo Fonseca considerando l’importanza tattica del giocatore e per quello che riesce a garantire anche in fase realizzativa. Ecco l’esito degli esami

La Roma perde Veretout per un mese

Nella giornata di ieri, il calciatore si era già sottoposto agli esami strumentali. Però, a causa del vasto versamento, non si è potuto capire bene l’entità del problema. La presenza del sangue sicuramente non era una notizia positiva considerando che si è pensato subito ad uno strappo. A riferirlo è calciomercato.com. In mattinata Veretout si è sottoposto agli esami diagnostici a Villa Stuart ed è emerso una lesione al flessore della coscia destra. Si prevedono, quindi, dai 30 ai 40 giorni di stop. Un infortunio pesantissimo, il francese dovrebbe tornare tra fine marzo e inizio aprile. Fonseca non lo avrà a disposizione sicuramente per la gare di campionato contro il Genoa, il Parma, il Napoli, il Sassuolo e probabilmente anche per quella contro il Bologna. Inoltre, salterà anche la sfida di Europa League contro gli ucraini dello Shakhtar Donetsk. Un ko che non ci voleva per la Roma tenendo presente l’importanza del giocatore. La rincorsa al 4° posto, però, non si fermerà e Fonseca con gli uomini che avrà a disposizione tenterà di raggiungere l’obiettivo stagionale che è il ritorno in Champions League.