Rugby: gli All Blacks vincono all’Olimpico

54
Rugby
Italrugby - ph: KeyPress

Italia vs Nuova Zelanda

La nazionale italiana affronta un’avversario molto ostico allo Stadio Olimpico di Roma

L’Italrugby e gli All Blacks si sfidano nel primo dei tre test match d’autunno della nazionale italiana.

Nonostante una buona condotta di gara, soprattutto dal punto di vista difensivo, negli ultimi minuti l’Italia cede ai neozelandesi che hanno condotto un match dai ritmi più elevati – le squadre infatti hanno concluso il primo tempo sul 6 a 21.

All’inizio della seconda metà del match l’Italia prova ad attaccare di più, ma con scarsi risultati. Il match si conclude con un punteggio di 9 a 47. 

Il tabellino del match

Italia v Nuova Zelanda 9-47 (6-21)

Marcatori: PT 27’ m. Christie, t. Mo’unga (0-7); 30’ m. Coles, t. Mo’unga (0-14); 37’ cp Garbisi (3-14); 39’ m. Coles, t. Mo’unga (3-21); 40’ cp Garbisi (6-21). ST 57’ cp Garbisi (9-21); 62’ m. Reece, t. Mo’unga (9-28); 69’ m. Aumua, t. Mo’unga (9-35); 70’ m. Sotutu, t. Mo’unga (9-42); 76’ m Aunua, nt (9-47)

Italia: Matteo Minozzi; Federico Mori, Juan Ignacio Brex, Marco Zanon, Montanna Ioane; Paolo Garbisi (20’ st Canna), Stephen Varney (12’ st Braley); Renato Giammarioli (5’ st Steyn), Michele Lamaro, Sebastian Negri; David Sisi (20’ st Ruzza), Marco Fuser (5’ st Cannone), Marco Riccioni (26’ – 32’ pt Ceccarelli; 60’ Ceccarelli); Gianmarco Lucchesi (12 st Bigi), Danilo Fischetti (5’ st Nemer)
Head Coach: Kieran Crowley

Nuova Zelanda: Damian McKenzie; Sevu Reece (23’ st Barrett), Braydon Ennor (8’ st Havili), Quinn Tupaea, George Bridge; Richie Mo’unga, Brad Weber (9’ pt Christie); Hoskins Sotutu, Same Cane (C), Luke Jacobson (8’ st Frizell); Josh Lord (20’ st Whitelock), Tupou Vaa’i; Tyrel Lomax (8’ st Tuungafasi), Dane Coles (8’ st Aumua), George Bower (8’ st de Groot)
Head Coach: Ian Foster

Arbitro: Dickson (Inghilterra)
Calciatori: Mo’unga 6/7; Garbisi 3/3
Player of the Match: Dan Coles (NZ)